Iron&Logistics: pre-accordo tra l’azienda e SiCobas, al tavolo convocato dalla Regione Toscana

sciopero prato
immagine di archivio

Firenze, dopo otto ore di confronto, l’azienda Iron&Logistics e la sigla SiCobas hanno raggiunto un pre-accordo sulla vertenza in corso.

A riferire l’accordo raggiunto tra l’azienda Iron&Logistics e SiCobas è la Regione Toscana.

Come viene riferito a margine dalla Regione Toscana, l’accordo “è il risultato del tavolo di crisi convocato in Palazzo Strozzi Sacrati da Valerio Fabiani, consigliere di Eugenio Giani per lavoro e crisi aziendali, assistito dalla struttura dell’unità di crisi”.

“La mediazione della Regione – come viene affermato a margine – ha prodotto un esito che va nella direzione di far riprendere il lavoro in azienda e superare le tensioni degli ultimi tempi.”

L’esito raggiunto con l’accordo tra Iron&Logistics e SiCobas, sempre da come viene riferito dalla Regione Toscana, prevede ” una soluzione per i 22 lavoratori licenziati, di cui il tavolo si è fatto carico. Un ringraziamento alle parti per la collaborazione”.

Alla base del confronto tenutosi nella giornata di ieri, mercoledì 30 novembre 2022, il consigliere regionale precisa che, c’è stata “anche la disponibilità dell’azienda a illustrare il piano industriale come richiesto dalla Regione”.

Il pre-accordo tra l’azienda Iron&Logistics e il sindacato SiCobas sarà sottoposto, nella giornata di oggi, giovedì primo dicembre 2022, alle valutazioni dell’azienda e all’assemblea dei lavoratori raggiunti da licenziamento.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments