Violenza di genere in Toscana, 121 femminicidi in 15 anni con 41 minori rimasti orfani

violenza
Violenza di genere in Toscana, 121 femminicidi in 15 anni con 41 minori rimasti orfani
/

Violenza di genere in Toscana: il tredicesimo Rapporto è un lavoro di monitoraggio del fenomeno in regione attraverso i dati di Centri antiviolenza e Case rifugio, Centri per autori di maltrattamento, Consultori, rete Codice rosa, Centro regionale di documentazione per l’infanzia e l’adolescenza, Centro di Riferimento Regionale per la Violenza e gli Abusi Sessuali su Adulte e Minori, Servizio di Emergenza Urgenza Sociale.

La presentazione ufficiale è avvenuta oggi presso la sede della regione in piazza Duomo. QUI il video della diretta.

In 15 anni dal 206 al 2020 sono stati 121 i femminicidi avvenuti nella nostra regione con 41 minori rimasti orfani. Il monitoraggio realizzato dall’Osservatorio regionale in materia si basa sui dati forniti dalla rete territoriale a partire dai centri antiviolenza. La maggioranza dei casi ha origine nelle relazioni di coppia con un elevato numero di donne anziane (il 35,1% in Toscana contro il 16,7% su scala nazionale) e una proporzione maggiore di donne straniere (32,4% rispetto al 23,4% italiano). L’assessora regionale alle pari opportunità Alessandra Nardini parla delle misure anche economiche messe in campo dalla regione nelle dichiarazioni raccolta da Chiara Brilli. (AUDIO)

 La lotta alla violenza di genere passa anche da un’autonomia di tipo economico che rende la donna più forte nella sua scelta di denunciare e di liberarsi dall’abuso fisico, psicologico e anche economico, spesso come testimonia il rapporto, portato avanti per anni. Il 36% delle donne che si sono rivolte ad un centro antiviolenza (ben 3.312 nel solo 2020)  segnala che questa drammatica situazione si protrae da oltre 5 anni.
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments