Dom 5 Feb 2023
HomeMusicaDisco Della SettimanaThe Haunted Youth, "Dawn of the Freak". Disco della settimana.

The Haunted Youth, “Dawn of the Freak”. Disco della settimana.

Dawn of the Freak è l’album d’esordio targato The Haunted Youth, progetto belga ruotante attorno alla figura di Joachim Liebens che ha iniziato a farsi notare con il singolo Teen Rebel del 2021.

Un blend di fluttuante dream pop e chitarre jangle su sismiche sostenute che sembra partire dalla lezione dei DIIV planando su suggestioni technopop anni ’80.

Dawn of the Freak  è il debutto sulla lunga distanza per gli Haunted Youth, band belga capeggiata dal ventinovenne Joachim Liebens,  il classico ragazzo di buona famiglia scapestrato e inconcludente  poco compreso da genitori troppo borghesi “Non ci mancava nulla, eppure c’era sempre la sensazione che qualcosa non andasseNon volevo andare al Rotary o indossare magliette di River Woods, solo pantaloni militari e abbigliamento da metallaro“ (ha raccontato in un’intervista al sito belga Bruzz).

Spedito in riformatorio a 13 anni, Joachim ha trovato la sua ragione d’essere nella musica, dopo averci provato, con scarso esito, con la pittura in una scuola d’arte, avvicinandosi in tenera età al death metal, semplicemente perché “andava contro tutto ciò che era accettabile“.

 

Pian piano però gli ascolti cambiano, oggi Joachim è un artista giovane ma già maturo, perfettamente a suo agio con la sua band, alle prese con una amalgama di sintetizzatori, chitarre elettriche e voci effettuate che permette agli Haunted Youth di dar forma a canzoni in costante equilibrio tra delicatezza e impatto ritmico.

Dawn of the Freak è il nostro “Disco dellla settimana

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rock Contest 2022 | La Finale

DISCORSI E CRIMINI DI ODIO: A CHE PUNTO SIAMO IN ITALIA?

UNA VITA TRA DUE RIVOLUZIONI.