Scattano sensi unici pedonali sabato e domenica a Firenze

sensi unici
© Imagoeconomica

Saranno sperimentati sabato e domenica in alcune strade centro storico di Firenze. La misura sarà contenuta in un’ordinanza che verrà firmata dal Sindaco Dario Nardella e annunciata oggi in video collegamento durante gli auguri rivolti alla stampa cittadina.

“Nelle prossime ore firmerò un’ordinanza, d’accordo col prefetto Guidi, col questore Santarelli, con la quale sperimenteremo a Firenze una misura che ha avuto già successo in altre città, come Verona, Pesaro, cioè sensi unici pedonali in alcuni strade importanti del centro come via Calimala, via Tornabuoni e via Pietrapiana. Via Gioberti in questa fascia verrà pedonalizzata. Gli orari saranno il sabato dalle 14 alle 20 e domenica dalle 10 alle 20”. Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella, nel corso di una videoconferenza stampa. La decisione è stata presa per far fronte ai paventato rischio di assembramento per lo shopping natalizio.

Il prossimo sara’ un fine settimana “da bollino nero”. Dopo la ‘cartolina’ dello scorso fine settimana scattata nelle citta’ italiane, con il rischio che il covid torni a correre troppo forte tra le calche pre-natalizie, nel centro di Firenze scatteranno i sensi unici pedonali ‘nelle arterie’ dello shopping. Ma anche il divieto di stazionamento (che non varra’ per chi e’ in coda in attesa di entrare nei negozi) e di consumo di alcolici nelle piazze ‘calde’. Nelle stesse aree, cioe’, interessate dal provvedimento sulla movida dello scorso ottobre: piazza Santo Spirito, sant’Ambrogio e piazza della Repubblica. Le strade interessate dal senso unico, invece, saranno via Calzaiuoli, via Calimala, via Tornabuoni, via Pietrapiana.

Mentre in via Gioberti sara’ consentito circolare liberamente, perche’ pedonalizzata. Entrambe le misure si attiveranno sabato dalle 14 alle 20 e domenica dalle 10 alle 20. I provvedimenti saranno contenuti in un’ordinanza firmata dal sindaco Dario Nardella, condivisa con il prefetto Alessandra Guidi, questura e municipale, come annuncia il primo cittadino nel corso dei tradizionali auguri di Natale alla stampa locale. “Per la prima volta sperimenteremo a Firenze una misura che ha avuto gia’ successo in altre citta’, come Verona, Milano, Pesaro”.

Tecnicamente “ci sara’ il supporto della segnaletica temporanea, cancellabile, sul selciato” per una misura “che serve ad agevolare il flusso di pedoni”. Ovviamente, precisa Nardella, “non e’ che ci saranno le multe per chi andra’ in senso opposto”, anche se sui controlli “il questore Santarelli ha predisposto un dispositivo con ben 50 agenti tra polizia, carabinieri, guardia di finanza e vigili” che veglieranno “continuativamente in tutte queste aree”. In piu’ “avremo un contingente della protezione civile per aiutare i cittadini a far rispettare i sensi unici, con transenne all’inizio e alla fine di ogni strada”.

Sensi unici e divieto di stazionamento, pensato questo “per evitare che la gente si fermi. L’importante, infatti, e’ che le persone camminino”. Non si potra’, infine, bere alcolici: norma introdotta “perché ci e’ stato segnalato, anche da molti ristoranti, che ci sono capannelli di giovani che li comprano da asporto e poi li consumano nelle piazze”.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments