Maltempo in Toscana: piogge record, auto intrappolate e allagamenti

maltempo

Maltempo: notte con temporali e precipitazioni abbondanti, oltre la media conosciuta, nella parte centrale della regione, specialmente sulla Val di Cecina e sulla Val di Merse, nelle province di Pisa, Livorno, Siena, battute da forti temporali. Fiumi e corsi d’acqua minori hanno alzato il livello in modo repentino.

Lo stesso governatore Eugenio Giani, che ha seguito l’evoluzione del maltempo con la Protezione civile, ha segnalato che a Volterra sono caduti fino a 120 mm di pioggia in tre ore, a Monterotondo Marittimo (Grosseto) 170 mm di pioggia in meno di tre ore “dati che non si registravano da più di 50 anni”.

Interventi ci sono stati in alcune zone della provincia di Livorno per allagamenti. Temporali forti nell’area di Piombino e Follonica (Grosseto). In piena notte a Radicondoli (Siena) sono stati superati i 200mm di pioggia, mentre nella vallata parallela il livello del fiume Cecina, a Pomarance (Pisa) in un’ora è passato da zero a 4 metri. I temporali poi si sono spostati nella Toscana meridionale.

A Empoli (Firenze) squadre della protezione civile hanno vigilato a vista la piena del fiume Elsa, affluente di sinistra dell’Arno. L’Elsa riceve acque anche dal versante del Senese battuto dalle ingenti precipitazioni.

I vigili del fuoco del comando di Siena, sono intervenuti a seguito del maltempo, per diversi interventi riportiamo i soccorsi a persone, in località Monteaperti direzione Podere Boscarelli, per auto sorprese dalla piena in strade secondarie, di cui una delle due occupanti dell’auto è riuscita a raggiungere un luogo sicuro in maniera autonoma, mentre l’autovettura è rimasta bloccata nel fango, la seconda invece gli occupanti sono stati tratti in salvo dai Vigili del fuoco fluviali, che hanno prima provveduto a recuperare i due occupanti della vettura e portarli in luogo sicuro, successivamente a mettere in sicurezza l’auto.

Altri interventi effettuati dai Vigili del fuoco per danni d’acqua sono stati effettuati nella zone di Colle Val d’Elsa e Poggibonsi.
Intervento inoltre per la messa in sicurezza e la rimozione di una grande pianta sull’autopalio Siena Firenze altezza dell’uscita di Colle Sud, dove è stato istituito dalla Polizia Stradale il restringimento di carreggiata per consentire le operazioni in sicurezza. Altri due interventi analoghi uno nei pressi dell’uscita Badesse e altro all’altezza di Siena nord.

Fiumi gonfi in Toscana dopo i temporali della notte scorsa. C’è apprensione alla foce del Cecina, nel sud della provincia di Livorno, per l’ondata di piena del fiume che dopo le intense piogge è attesa in città intorno alle ore 18. La situazione è attentamente monitorata dalla protezione civile comunale che, fin da stamattina, sta operando con squadre di tecnici e mezzi per liberare le luci del ponti dai detriti di rami e dalle alberature che le pesanti piogge hanno trascinato a valle e per tenere l’alveo più libero possibile da ostacoli mobili.

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments