L’astro del violino Emmanuel Tjeknavorian alla Pergola di Firenze

Amici Della Musica Firenze presenta l’appuntamento pomeridiano di sabato 9 febbraio alle 16 al Teatro della Pergola con  l’astro del violino Emmanuel Tjeknavorian.

Giovanissimo violinista austriaco di origine armena, Tjeknavorian si è fatto conoscere dalla scena musicale internazionale per aver ottenuto il secondo premio nel 2015 al prestigioso concorso Sibelius, una delle più importanti competizioni per violinisti al mondo. Assieme a Maximilian Kromer, pianista suo connazionale e coetaneo, Emmanuel Tjeknavorian eseguirà un programma che copre circa un secolo di storia della musica, da fine settecento a fine ottocento. Il concerto si apre con il genio indiscusso della musica classica, Wolfgang Amadeus Mozart, di cui i due musicisti eseguiranno la Sonata in do maggiore K. 303, in due movimenti, composta nel 1778. Gli altri autori in programma saranno Ludwig van Beethoven, con la Sonata n. 7 in do minore per violino e pianoforte, composta nel 1802, e il compositore francese Gabriel Fauré, con la Sonata n. 1 in la maggiore. Nella seconda parte del concerto, anche un lavoro di Clara Schumann, al secolo Clara Wieck, compositrice e pianista straordinaria, moglie del compositore romantico Robert Schumann. Clara Schumann è vissuta in Germania dal 1819 al 1896, ed è considerata una delle più importanti donne musiciste del suo secolo. Di lei, saranno eseguite le Drei Romanzen (tre romanze) per violino e pianoforte, composte nel 1853.

Biglietti concerti da 17 a 28 euro. Tutte le info e il programma completo della stagione su www.amicimusicafirenze.it

avatar