Firenze: assunti 53 nuovi vigili

vigili

Si tratta della seconda tranche: salgono così a 100 i nuovi agenti assunti. Altri 47 vigili erano entrati in servizio ad inizio aprile, attingendo dalla graduatoria del concorso del 2018. Altre dieci persone saranno assunte in estate sempre dalla stessa graduatoria.

Tra i 53 nuovi agenti 30 sono toscani, 23 arrivano da altre regioni, mentre l’età media è di 28 anni. “Avevamo preso un impegno e lo abbiamo mantenuto – ha riferito il sindaco di Firenze Dario Nardella -. Non è uno spot elettorale come ha detto qualcuno, sono ragazzi che entrano a pieno diritto perché hanno vinto un concorso nell’amministrazione comunale”. Il sindaco ha poi chiarito che, sul cappello, “i vigili avranno oggi, domani e sempre il giglio” che non sarà sostituito dallo stemma del Pegaso: “Ho grande rispetto per la Regione – prosegue Nardella – ma se per avere un contributo da parte loro dobbiamo levare il giglio di Firenze dal cappello dei vigili urbani della nostra città io preferisco rifiutare il contributo. Detto questo stiamo lavorando con la Regione per trovare una soluzione che rispetti l’identità delle città toscane perché credo che questo sia una ricchezza anche per la Regione. Il giglio accanto al Pegaso ci sta benissimo”

avatar