Astrazeneca: ripartite vaccinazioni al Mandela con 70enni in fila

controradio infonews
Foto Controradio

E’ ripartita al Mandela forum di Firenze la vaccinazione con Astrazeneca dopo il via libera dell’Aifa per oggi alle 15. Le prime a entrare nel palazzetto di Firenze sono persone nate tra il 1941 e il 1944 che erano già in attesa all’esterno dell’hub prima dell’orario prestabilito.

“Abbiamo iniziato l’accettazione prima delle 15 perché avevamo già persone in fila fuori ad aspettare – ha spiegato Giorgio Garofalo, direttore dell’area aziendale igiene pubblica dell’Azienda Usl Toscana Centro -. La maggior parte sono anziani, ma ci sono anche esponenti del mondo della scuola”.
Secondo Garafalo non si registrerà un alto numero di assenti. “La mia previsione più pessimistica è di un 10% di persone che non verranno, ma potrebbe andare molto meglio, vedremo a fine giornata”.

Mandela Forum
Foto Controradio

“Non c’è tempo da perdere”. Così il presidente della Toscana, Eugenio Giani, saluta la ripartenza della campagna vaccinale in Toscana con Astrazeneca dopo lo stop di lunedì scorso. “Dobbiamo vaccinare, vaccinare e ancora vaccinare – aggiunge Giani – se vogliamo uscire da questa emergenza sanitaria e socio-economica quanto prima. Ringrazio i cittadini della loro disponibilità, collaborazione e pazienza, che i tempi che viviamo ci richiedono oltre ogni dire. Andiamo avanti con fiducia su questo fronte”.

Il governatore spiega inoltre che “le prossime nuove forniture di vaccino, attese per la Toscana, ci consentiranno di dare una notevole spinta alla vaccinazione. La nostra macchina organizzativa, perfezionata sul campo grazie alla rete progressivamente rafforzata del nostro intero sistema sanitario, è in grado di consentire alla Toscana di somministrare 1 milione di vaccini al mese”.

La Regione ribadisce che gli appuntamenti fissati dopo le ore 15 di oggi sono validi, compresi quelli di sabato 20 e domenica 21 marzo: i cittadini, che hanno preso l’appuntamento in queste date possono recarsi direttamente nei punti vaccinali prenotati, per ricevere la somministrazione del siero AstraZeneca. Invece, le prenotazioni fino alle ore 14:59 di oggi sono state annullate con apposito sms, le stesse persone saranno allertate con un altro sms, perché provvedano a prenotarsi nuovamente nei prossimi giorni.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments