Mer 8 Feb 2023
HomeToscanaEconomiaRistoratori su proroga tavoli all'aperto: "Bene. Riaprire bando per suolo pubblico extra"

Ristoratori su proroga tavoli all’aperto: “Bene. Riaprire bando per suolo pubblico extra”

Ristoratori su proroga a Firenze: “Un provvedimento molto positivo, che potrebbe dare un po’ di ossigeno alla nostra categoria, con la speranza che al più presto si possa riaprire anche a cena”. Lo ha detto Pasquale Naccari, portavoce Tni-Tutela Nazionale Imprese e presidente di Ristoratori Toscana, riguardo alla proroga fino a dicembre a Firenze della possibilità per i locali di sfruttare il suolo pubblico senza il pagamento della Cosap.

“Chiediamo – ha aggiunto Naccari – anzi che venga riaperto il bando per il ‘suolo pubblico extra’, come avvenuto lo scorso anno e come richiesto ormai mesi fa. Un’iniziativa importante, che ha dato a molti ristoratori la possibilità di ampliarsi all’esterno”. La situazione del settore, ha concluso, “resta drammatica. In Italia muoiono 50 imprese al giorno. Siamo molto spaventati, inoltre, dalle indiscrezioni riguardo al nuovo
decreto legge Sostegni. Pare che siano previste ancor meno risorse rispetto a quelle date da Conte. Eppure adesso sono al governo forze politiche che prima bollavano quegli aiuti come ‘mance’. Sarebbe l’ora di far finalmente seguire i fatti alle parole. Noi siamo esausti”.

“La crisi sanitaria ed economica è ancora forte e l’utilizzo di spazi all’aperto – ha spiegato l’assessore al commercio Federico Gianassi – serve ad assicurare distanziamento e aiutare le attività a lavorare”. Per questo è stata approvata una delibera contenente il Regolamento per le occupazioni di suolo pubblico a carattere straordinario per ristoro all’aperto (che sarà valido dal 1 aprile al 31 dicembre 2021) per la posa di tavoli e sedie prontamente rimovibili. Sono circa un migliaio le attività in tutta la città che hanno fatto richiesta lo scorso anno di suolo pubblico gratuito per posizionare tavoli e sedie all’aperto. Adesso con il nuovo regolamento, che sarà sottoposto al vaglio del Consiglio comunale, ha aggiunto Gianassi, “vogliamo continuare a sostenere l’economia cittadina e l’occupazione e garantire maggiore sicurezza alle persone”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rock Contest 2022 | La Finale

DISCORSI E CRIMINI DI ODIO: A CHE PUNTO SIAMO IN ITALIA?

UNA VITA TRA DUE RIVOLUZIONI.