Amici della Musica: sabato 17 marzo Seong-Jin Cho per il ciclo Solopiano, domenica 18 marzo il Trio Montrose

Sabato 17 marzo alle 16 porta al Teatro della Pergola uno dei grandi pianisti della scena asiatica e internazionale, Seong-Jin Cho. Domenica 18 marzo alle 21, al Saloncino della Pergola due quarti del Tokyo String Quartet, che insieme al pianista Jon Kimura Parker hanno fondato nel 2014 il Trio Montrose.

La Stagione concertistica degli Amici della Musica di Firenze sabato 17 marzo alle 16 porta al Teatro della Pergola uno dei grandi pianisti della scena asiatica e internazionale, Seong-Jin Cho. Il giovane musicista, classe 1994, si è contraddistinto nel panorama musicale nell’ottobre del 2015, quando ha vinto il primo premio al Concorso Chopin di Varsavia. Quattro anni prima, a soli diciassette anni, si era classificato terzo al Premio Tchaikovsky di Mosca. Da quel momento, Seong-Jin Cho ha intrapreso una carriera in rapida ascesa, ed è ora considerato uno degli artisti più interessanti della sua generazione. Nel gennaio 2016, Seong-Jin Cho ha firmato un contratto di esclusiva con l’etichetta discografica Deutsche Grammophon. Il primo disco nato da questa collaborazione, pubblicato nel novembre del 2016, ha compreso il Primo Concerto e le Quattro Ballate di Chopin ed è stato realizzato insieme alla London Symphony Orchestra e Gianandrea Noseda. A Firenze presenta un programma per il ciclo Solopiano con musiche di Beethoven, Debussy e Chopin (biglietti da 14 a 25 euro). Seong-Jin Cho si è esibito al fianco di alcune delle orchestre più prestigiose al mondo, tra cui l’Orchestra del Royal Concertgebouw, l’Orchestra Mariinskij, i Münchner Philharmoniker, l’Orchestra Sinfonica della Radio di Berlino, l’Orchestra Filarmonica di Seoul, la Filarmonica Ceca, la Budapest Festival Orchestra, la Danish National Symphony Orchestra, la Russian National Orchestra, l’Orchestre Philharmonique de Radio France, la Sinfonica NHK di Tokyo, sotto la direzione di Myung-Whun Chung, Lorin Maazel, Marek Janowski, Mikhail Pletnev, Valery Gergiev e Vladimir Ashkenazy. Dal 2012 Seong-Jin Cho vive a Parigi. Dopo aver studiato con i professori S. R. Park e S. J. Shin a Seoul, ha proseguito gli studi con Michel Béroff al Conservatoire National Supérieur de Musique di Parigi.

Domenica 18 marzo alle 21, al Saloncino della Pergola due quarti del Tokyo String Quartet, che insieme al pianista Jon Kimura Parker hanno fondato nel 2014 il Trio Montrose. Il Trio Montrose si è rapidamente contraddistinto grazie alle sue esibizioni di massimo livello. Nel 2015 il Washington Post ha scritto di lui: “esecuzioni al massimo, è pronto a diventare uno dei principali trii al mondo.” Per domenica l’ensemble ha previsto una serata con pagine di Haydn, Šostakovič e Mendelssohn (biglietti 20 e 25 euro).

Fondato nel 2014, il Trio Montrose è il frutto di un rapporto prolungato e proficuo tra il pianista Jon Kimura Parker e il Quartetto di Tokyo. Prende il nome dal Château Montrose, un vino di Bordeaux molto apprezzato dopo i concerti; il Trio Montrose si è rapidamente contraddistinto grazie alle sue esibizioni di massimo livello. Nel 2015 il Washington Post ha scritto di lui: “esecuzioni al massimo, è pronto a diventare uno dei principali trii al mondo.” Il Trio Montrose ha debuttato per la prima volta alla Chamber Music Society di Detroit e in seguito a Wolftrap, Montreal e Santa Fe. La stagione 2015-16 ha previsto concerti a Philadelphia, New York, Vancouver, Portland, Eugene, Baltimora, Jacksonville, Durham, Detroit, Buffalo, La Jolla e per l’Hong Kong Chamber Music Festival.

PROGRAMMA COMPLETO

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments