Sanità: inaugurato nuovo centro salute mentale a Firenze 

©Controradio

Il nuovo plesso sarà situato in via D’Annunzio, nella struttura del’Asl. “Questa struttura rappresenta l’idea di come la Regione intenda la presa in carico delle problematiche legate alla salute mentale” ha dichiarato l’assessore regionale Stefania Saccardi.

Inaugurato il nuovo centro di salute mentale del quartiere 2, a Firenze. Il nuovo plesso è stata realizzato recuperando un padiglione dell’Asl di via D’Annunzio che prima era destinato a magazzino, grazie a un investimento di oltre 1,5 milioni di euro. Nel centro lavorano 24 operatori tra infermieri, medici, psichiatri, psicologici, assistenti sociali, educatori professionali.
A breve saranno disponibili nella struttura, dotata di accessi autonomi, anche alcuni appartamenti per il progetto ‘Abitare supportato’, rivolto alle persone con disagio psichico che abbiano raggiunto un livello di autonomia tale da permettere loro di vivere in maniera indipendente.
“Questa struttura rappresenta l’idea di come la Regione intenda la presa in carico delle problematiche legate alla salute mentale – ha dichiarato l’assessore regionale Stefania Saccardi, presente questa mattina all’inaugurazione insieme al direttore generale dell’Asl Toscana centro Paolo Morello Marchese -. Una presa in carico mai invasiva e sempre accorta, forte dell’integrazione tra sociale e sanitario e gestita sempre nel massimo rispetto dell’inclusione sociale”. “Struttura – ha sottolineato ancora l’assessore – che dimostra quanta necessità ci sia di prendere in carico le persone sul territorio piuttosto che in strutture che ‘chiudono’ e che esulano dall’integrazione col proprio ambiente”.
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments