Vaccini in Toscana: Giani annuncia “dalla prossima settimana apriamo ad over 16”

vaccini in
VACCINAZIONE DEI MATURANDI ALL'HUB VACCINALE PORTA DI ROMA CENTRO foto Imagoeconomica

Vaccini in Toscana: la prenotazione delle dosi per chi ha 16 anni compiuti ed è residente in Toscana inizierà il 7 giugno. Lo annuncia il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani sui social.

“Nelle ultime 24 ore – scrive – abbiamo introdotto il vaccino last minute, aperto agli sposi, ai maturandi e da lunedì agli over 16. Siamo all’ultimo chilometro, questa è l’accelerata
finale per rendere tutta la Toscana sicura”. Secondo quanto appreso, le prenotazioni sul portale dedicato di coloro che hanno sopra i 16 anni dovrebbero avvenire per classi di età scaglionate alla stregua di quanto accaduto per gli altri utenti.

Si diversificano ed ampliano le strategie per raggiungere la più ampia copertura vaccinale in Toscana. Aumentano gli strumenti attivati dalla Regione per somministrare dosi al massimo numero di persone possibili.

Da oggi il portale delle prenotazioni viene aperto con priorità ai ‘promessi’ sposi’ e da sabato 5 giugno lo sarà anche per i giovani che si accingono a sostenere l’esame di maturità (sono circa 30.000 residenti).

Intanto il 31 maggio sera è andato bene l’esordio del ‘last minute’ per quelli dai 40 anni in su che hanno prenotato la somministrazione con le dosi diventate disponibili per cancellazioni o rinunce dell’ultimo momento: con questo modo ci sono state 2.000 prenotazioni nelle cinque ore serali consentite.

D’ora in avanti, ogni sera, anche stasera, si replica. E ancora, bella risposta ieri pomeriggio anche dai 30enni: le prime due classi chiamate alla prenotazione – 1982 e 1983 – hanno debuttato con 4.000 richieste telematiche in cinque minuti e altri 9.000 di loro sono stati messi in room di attesa.

“Sono soddisfatto per come sta procedendo la campagna – commenta il presidente Eugenio Giani – La macchina, grazie alle maggiori dosi ora in arrivo, viaggia a ritmo ancora più sostenuto e con la maggiore disponibilità siamo stati in grado di anticipare la vaccinazione di alcuni tra i più giovani come gli studenti della maturità o gli sposi. Con gli open day e le prenotazioni ‘last minute’ evitiamo inoltre che nessuna dose rimanga inutilizzata”.

Il 3 giugno appuntamento importante con la Conferenza delle Regioni dov’è previsto un focus sulle seconde dosi ai turisti.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments