Uccide la moglie a Siena soffocandola con il cuscino

traffico

La vittima 40enne è stata uccisa nella casa del marito, nella campagna di Cetona (Siena), l’uomo è al momento il principale indiziato.

E’ una quarantenne del Venezuela la vittima di un femminicidio a Cetona (Siena). Da una prima ricostruzione la morte le sarebbe stata causata per soffocamento, utilizzando un cuscino.
La donna è stata uccisa nella casa del marito dove vivevano insieme da circa un anno e mezzo, cioè da dopo il loro matrimonio. L’uomo sarebbe un italiano del posto ed è al momento il principale indiziato.
I carabinieri lo stanno cercando. La sua auto è stata ritrovata sul Monte Cetona. I militari sembrano sulle sue tracce. Le ricerche proseguono.
E’ stato trovato impiccato a un albero, poco distante dalla sua auto abbandonata. Si sono concluse così le ricerche dei carabinieri che subito si sono concentrate sull’uomo, un agricoltore di 41 anni.
A questo punto gli inquirenti senesi sono orientati a classificare la vicenda come un caso di omicidio-suicidio. A dare l’allarme era stato il padre dell’uomo, che abita nella casa accanto a quella della coppia.
avatar