Toscana: è boom turismo, in primi 5 mesi 2022 +172% presenze

Firenze turismo Toscana

E’ quanto rileva l’Irpet, secondo cui la ripresa dei flussi turistici  in Toscana si manifesta soprattutto a partire dall’inizio della primavera e si rafforza col passare dei mesi.

Da 3,3 milioni a 8,7 milioni di presenze, nei primi 5 mesi del 2022 in Toscana con un aumento di circa il 172% rispetto ai primi 5 mesi dello scorso 2021. Anche se la distanza dai primi 5 mesi del 2019 appare ancora rilevante (-31,4%).

Io rileva l’Irpet, l’istituto regionale programmazione economica della Toscana.

La ripresa dei flussi turistici si manifesta soprattutto a partire dall’inizio della primavera e si rafforza col passare dei mesi. Il rimbalzo del 2022, secondo l’Irpet, è spiegato soprattutto dal ritorno degli stranieri (+507% nei primi 5 mesi del 2022 sul 2021), La ripresa nei primi 5 mesi del 2022, tuttavia, appare caratterizzata soprattutto dal ritorno dei turisti nelle destinazioni d’arte (+243%) e collinari (+245%) le più penalizzate nelle fasi acute della pandemia, proprio perché legate al turismo culturale di origine straniera e con una stagionalità primaverile e autunnale.

In Toscana  crescere di più nei primi mesi del 2022 sono le destinazioni che hanno maggiormente sofferto l’impatto del Covid nello scorso biennio, in particolare le città d’arte, ma anche Montecatini Terme. A seguire ci sono le destinazioni collinari limitrofe a Firenze, con il Chianti e l’Empolese-Val d’Elsa, ma anche le aree dell’Etruria Volterrana e della Val di Chiana senese.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments