Strage Viareggio: mese della memoria per decimo anniversario

strage viareggio
ANSA/ RICCARDO DALLE LUCHE

Un ‘Mese della memoria’ ricco di appuntamenti per il decennale della strage di Viareggio del 29 giugno 2009.

Le iniziative sono state presentate ieri a Viareggio (Lucca) alla presenza, tra gli altri, del presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani e del vicesindaco Valter Alberigi. per le celebrazioni. Il calendario di appuntamenti partirà il 29 maggio con le scuole in via Ponchielli, il primo giugno ci sarà la ciclopedalata e regata Livorno-Viareggio. Poi tornei di
calcio, di tennis, di basket e calcetto femminile, tennis da tavolo, regate veliche, il motoraduno Pulce e Scarburato, e il Memorial Elena e Federico. Spazio alla cultura con lo spettacolo di Teatro Rumore ’32 a beautiful thing’.

Per la sera del 29 giugno è allo studio un percorso diverso dal solito, che sarà ufficializzato nei prossimi giorni. Intanto sono stati consegnati i riconoscimenti ai vincitori della borsa di studio bandita dall’associazione Il mondo che vorrei, che riunisce i familiari delle vittime.
C’era anche il presidente del consiglio regionale Eugenio Giani, oltre al vice sindaco di Viareggio, Valter Alberigi stamani alla presentazione del Mese della Memoria per il decennale della strage ferroviaria del 29 giugno 2009 di Viareggio. Le istituzioni finalmente sono tutte a fianco dei familiari delle 32 vittime dalla Regione al Governo, dopo la visita del Ministro Toninelli alla Casina dei Ricordi poche settimane fa, atteso anche per le celebrazioni. E con il Comune di Viareggio “sempre al fianco dei familiari”, come ha ricordato il vice sindaco Valter Alberici. Il calendario di iniziative partirà il 29 maggio con le scuole in via Ponchielli, il primo giugno la ciclopedalata e regata Livorno-Viareggio. Poi tornei di calcio, di tennis, di basket e calcetto femminile, tennis da tavolo, regate veliche. Il motoraduno Pulce e Scarburato, il Memorial Elena e Federico.

Ma anche cultura con lo spettacolo di Teatro Rumore “32 a beautiful thing”. Per la sera del 29 si studia un percorso diverso dal solito, che sarà ufficializzato nei prossimi giorni. Intanto sono state consegnati i riconoscimenti ai vincitori della borsa di studio bandita dall’associazione Il mondo che vorrei.

avatar