Siena, meningite: giovane studente ricoverato

meningite

Il ragazzo, di Colle Val d’Elsa, che frequenta la scuola secondaria di primo grado,  ed era stato regolarmente vaccinato per i ceppi A,C,Y,W di meningococco è arrivato all’ospedale con il servizio di emergenza 118 in ambulanza, in codice rosso e in condizioni serie.

Un giovane studente è stato ricoverato al policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena per meningite di tipo B nella mattina di domenica.
E’ stato preso in cura da tutta l’équipe multidisciplinare, composta anche da pediatri, infettivologi e anestesisti e, nel pomeriggio di ieri, è stato trasferito all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

“L’ufficio di igiene preposto a mettere in atto tutte le procedure previste in questi casi ha immediatamente richiesto l’elenco degli alunni e i recapiti delle famiglie solo e soltanto delle classi che devono sottoporsi alla profilassi antibiotica come da protocollo regionale, prosegue il Comune. Le famiglie sono state immediatamente contattate dalla scuola e dalla Asl in collaborazione con i medici di famiglia ed i pediatri, e si sono già tutte attivate così come i docenti interessati”. Lo stesso personale che lo ha avuto in cura è stato sottoposto a profilassi preventiva.

Intanto, restano stabili le condizioni le condizioni cliniche del paziente di 75 anni, ricoverato in terapia intensiva all’ospedale di Empoli (Firenze), al quale è stata diagnosticata una meningite pneumococcica. L’unità funzionale igiene pubblica e nutrizione dell’area empolese, si spiega ancora, conferma che si tratta di una forma non epidemica, per la quale non è prevista la profilassi dei contatti.

avatar