‘Premio Nice Città di Firenze 2019’ assegnato a Igor Tuveri

E’ il film ‘5 è il numero perfetto’, un noir ambientato nella Napoli degli anni ’70 del ‘900, con la regia del fumettista Igort (1958), al secolo Igor Tuveri, ad aggiudicarsi il ‘Premio Nice Città di Firenze 2019’.

La premiazione si terrà oggi al cinema La Compagnia di Firenze, dopo la proiezione della pellicola. La cerimonia chiuderà l’edizione numero 29 di ‘New Italian Cinema Events (Nice) Festival’, manifestazione fiorentina diretta da Viviana Del Bianco, che promuove le avanguardie del cinema italiano nel mondo: prima di arrivare a Firenze, Nice ha portato i film in concorso nelle sale d’Oltreoceano, a Philadelphia e a New York, tra Harlem, Bronx e Manhattan, con appuntamenti che hanno fatto registrare il tutto esaurito.
La giornata proseguirà con il ‘Premio Nice Angela Caputi’ (2/a edizione) che andrà al film ‘Il vegetariano’ di Roberto San Pietro (1955), una pellicola con al centro il tema dell’integrazione, visto con gli occhi delle seconde generazioni. Concluderà il festival la cerimonia di premiazione per il ‘Miglior film de Le chiavi della città – Giuria studenti’: quest’anno gli studenti fiorentini delle superiori coinvolti nel progetto hanno scelto ‘Butterfly’, di Alessandro Cassigoli e Casey Kauffman. Il film narra la storia di una giovane campionessa di boxe napoletana, che riesce a riscattarsi da un ambiente difficile grazie allo sport, pur attraversando grandi e piccole fragilità.
Alla premiazione sarà presente Tommaso Sacchi, assessore alla Cultura del Comune di Firenze e Pamela Cioni, responsabile comunicazione di ‘Cospe Onlus’, associazione che promuove progetti in difesa dei diritti umani e dell’ambiente. A marzo Nice Festival farà tappa in Russia.
0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments