Polizia individua uomo che ha molestato la giornalista

Daspo

Firenze, la Polizia di Stato avrebbe individuato il tifoso della Fiorentina che dopo la partita di Empoli-Fiorentina del 27 novembre ha molestato la giornalista di Toscana Tv Greta Beccaglia mentre era in diretta per una trasmissione sportiva.

Il commissariato di Empoli lo ha individuato incrociando le immagini riprese dalla stessa televisione con altre. Altri accertamenti sono in corso. Tuttavia, secondo quanto appreso, al momento, non vengono presi provvedimenti specifici verso di lui perché la polizia è in attesa della denuncia della giornalista, che per ora non risulta esser stata presentata alle autorità.

La mancanza di questo atto, con la testimonianza della giovane cronista, renderebbe più difficile identificare anche gli altri tifosi che l’hanno molestata nella stessa circostanza fuori dallo stadio Castellani, sul lato di deflusso dei tifosi viola.

Greta Beccaglia aveva espresso sia in dirette televisive sia sul suo profilo Instagram la volonta di denunciare il tifoso che l’aveva molestata: “Terminata la diretta della partita sono uscita dallo stadio per aspettare i tifosi. Purtroppo hanno iniziato a urlarmi cose non carine mentre io ero a lavoro, mentre io ero in diretta e uno di loro si è anche permesso di tirarmi uno schiaffo sul culo. Non è stato un collegamento molto bello per me. Ho provato anche ad andare avanti e a sorridere. Adesso invito tutti quelli che riconoscono la persona che si è comportata in quel modo a scrivermi anche in privato così la denuncio“.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments