Pnrr, 25 mln a Gaia per piano anti-perdite acqua Toscana ovest

gaia

Dal Pnrr arrivano 25 milioni di euro di contributo a fondo perduto al gestore idrico Gaia, che copre le aree di Massa Carrara, Lucca e parte del Pistoiese, per un piano finalizzato alla riduzione delle perdite di acqua.

Il progetto, da circa 40 mln, è risultato al terzo posto della graduatoria del ministero delle
infrastrutture: l’obiettivo, si legge in una nota, è abbattere l’attuale volume idrico disperso dagli acquedotti in gestione su larga parte del territorio. Il ‘Gaia spa – Wadis: Water loss
contro&digital innovation strategy’ ha una durata di quattro anni e terminerà entro giugno 2026.

“La notizia dell’ottenimento dei fondi ci fa sentire molto orgogliosi di far parte di questa azienda – ha dichiarato il presidente di Gaia Vincenzo Colle -. Lavoriamo da anni a testa
china per divenire un modello di gestione pubblica da seguire, unico in Toscana e premiato dal Ministero, capace di fare investimenti importanti e decisivi sul proprio territorio e
impegnato su tutti i fronti, anche quello dell’innovazione tecnologica. I 25 milioni di oggi si aggiungono agli 8,9 milioni già ottenuti dal Pnrr a dicembre scorso, anche queste somme
stanziate per la riqualificazione delle reti acquedottistiche”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments