Pisa: Comune approva il progetto del ponte ciclopedonale

ciclopedonale

Pisa, la giunta comunale ha approvato il progetto definitivo per realizzare un nuovo ponte ciclopedonale sull’Arno.

La realizzazione del ponte ciclopedonale avrà come scopo quello di mettere in collegamento il Parco di San Rossore (località Cascine Nuove) con la ciclopista del Trammino a San Piero a Grado, sul litorale pisano.

L’approvazione della costruzione del ponte ciclopedonale arriva dopo il parere positivo della Conferenza dei Servizi composta da Comune e Provincia di Pisa, Regione Toscana, Parco di San Rossore, Genio Civile, Soprintendenza, Ufficio Fiumi e Fossi, Autorità di bacino oltre alle aziende dei sottoservizi.

La nuova passerella ciclopedonale scarà costruita sfruttando i piloni del vecchio ponte dell’acquedotto di Livorno che già esisteva in quel punto dell’Arno e che fu costruito nel 1920 quando crollò l’antico Ponte dei Moccoli.

“Ora – sottolinea l’assessore alla mobilità e all’urbanistica, Massimo Dringoli – è possibile passare immediatamente all’approvazione del progetto esecutivo e alla pubblicazione del bando di gara, in modo da arrivare all’aggiudicazione dei lavori entro la fine dell’anno. Abbiamo dovuto riprogettare le rampe di accesso in maniera che fossero nascoste dalle attuali spalle della struttura”.

I lavori, che dureranno circa un anno, hanno un costo di circa 3 milioni di euro e sono finanziati per il 50% dalla Regione Toscana.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments