Nuova accusa di bancarotta per genitori Renzi

genitori renzi indagati

Tiziano e Laura Bovoli, sarebbero indagati da parte della procura di Firenze per un’altra accusa di bancarotta relativa al fallimento, già dichiarato dal tribunale, della cooperativa Marmodiv della quale secondo gli inquirenti sarebbero stati amministratori di fatto. Lo riporta il quotidiano La Verità.

Il quotidiano ricorda anche  che la cooperativa di servizi Marmodiv è stata dichiarata fallita il 20 marzo scorso e aggiungendo che, oltre ai coniugi Renzi, sarebbe stato iscritto nel registro degli indagati per lo stesso ‘crac’ anche l’imprenditore Mariano Massone. I tre sono già coinvolti nell’inchiesta per bancarotta fraudolenta e false fatture relative alle cooperative Delivery service Italia ed Europe Service.
La nuova accusa di bancarotta conseguente al fallimento della Marmodiv si aggiunge alle altre già emerse nella stessa inchiesta, che è quasi completata, e che ha portato per un periodo anche agli arresti domiciliari dei coniugi Renzi e di Massone.

avatar