Nervi, l’ep “Un tipo timido” da questa settimana su Controardio

“Un tipo timido” il primo ep di Nervi, esordiente sui palchi del Rock Contest 2019. Il lavoro arriva dopo  la pubblicazione dei primi singoli che hanno acceso le luci sul progetto tragic pop del cantautore fiorentino.

Elia Rinaldi, già con i Finister, presentò il progetto Nervi al Rock Contest del 2019, arrivando in finale davanti ad una giuria composta da Vasco BrondiDiodatoAppinoRachele BastreghiMax Collini e Francesco MagnelliFederico Russo di Radio Deejay e tanti giornalisti e produttori musicali provenienti da tutta Italia.

“Ho cercato di cantare la mia non identità.
Ho rubato chiacchiere, suoni, gusti, non ho espresso nulla, ho assimilato qualcosa.
Mi sono perso negli anni per aver preso sempre troppo sul serio la mia incapacità di identificazione. Ho vissuto questo smarrimento come una tragedia, ma poi l’ho cantato con irrisione e autoironia. UN TIPO TIMIDO è il mio primo tentativo di cantare con leggerezza.”

L’EP è il manifesto musicale ed esistenziale di Nervi, nato in un’eleganza decadente e distorta. Atmosfere offuscate in cui s’intravedono e si danno il cambio synth elettronici, chitarre cristalline o sonorità più aggressive. È una ecletticità che coincide con le molteplici influenze che orbitano nel songwriting di Nervi, che passano dal cantautorato anni 60 (Tenco, Mina, Endrigo, Battisti) alla scena R&B contemporanea (Frank Ocean, James Blake, Joji) e suoni più crudi (Death grips, Nine Inch Nails, SOPHIE).

Un progetto già ammirato dalla critica, che ha anche premiato la sua dimensione live con il trionfo al Premio Buscaglione 2020, al Primo Maggio Next 2020 e a Musica da Bere 2020: con UN TIPO TIMIDO Nervi evade da sé stesso per celebrare una festa ipnotica e distorta.

Nervi - Sapessi Che Cos'Ho
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments