Ven 21 Giu 2024

HomeMusicaDisco Della SettimanaMannequin Pussy, "I Got Heaven". Il Disco della Settimana.

Mannequin Pussy, “I Got Heaven”. Il Disco della Settimana.

‘I Got Heaven’, quarto album per il gruppo di Philadelphia Mannequin Pussy, mescola sapientemete rock, hardcore punk, synthwave, new wave e shoegaze mantenendo estremamente riconoscibile la cifra stilistica della band.

Guidati dalla personalità potente e carismatica della cantante e chitarrista Marisa “Missy” Dabice, assieme dal 2010 con un primo album omonimo del 2014, attualmente i Mannequin Pussy comprendono Kaleen Reading alla batteria, Colins “Bear” Regisford al basso e Maxine Steen alla chitarra.

La loro musica è caratterizzata da un mix di energia punk e melodie indie rock, la band ha cominciato ad essere considerata piuttosto influente nella scena musicale alternativa internazionale (è una delle band più coccolate da Pitchfork). Perennemente in tour con il loro furgone, i Mannequin Pussy suonano davanti ad infuocate platee di teenagers, a riprova che il “rock” (qualsiasi cosa sia diventato oggi) è tutt’altro che morto.

“I Got Heaven, pubblicato da Epitaph Records e prodotto da John Congleton (St. Vincent, Sleater-Kinney), distoglie l’attenzione della band dalle questioni amorose e sui temi politici per esplorare questioni legate alle problematiche relazionali, temi religiosi ed emozioni legate al diventare adulti.

Il disco, anticipato da alcuni singoli accompagnati da relativi videoclip sta ricevendo reazioni estremamente positive dalla critica specializzata.

Intanto noi lo ascoltiamo con attenzione perchè “I Got Heaven” dei Mannequin Pussy è il nostro “Disco della Settimana“.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)