Lucca aderisce a Toscana Pride sabato 6 luglio a Pisa

pride

Anche il Comune di Lucca ha aderito con il proprio patrocinio a Toscana Pride, la parata conclusiva della manifestazione che si terrà il prossimo 6 luglio a Pisa con partenza alle 16 da via Benedetto Croce.

“Lucca è al fianco dei diritti per tutte e tutti – sottolinea Daniele Bianucci, consigliere comunale e referente del sindaco per i diritti – L’accoglienza, il rispetto e la valorizzazione delle diversità appartengono, da sempre, alla storia e alla cultura della nostra Città. Sabato saremo quindi presenti a Pisa, alla sfilata, e lo faremo con orgoglio: perché siamo e saremo sempre, in prima linea, contro ogni ingiustizia che colpisce qualsiasi persona; e perché chiediamo e chiederemo sempre la piena uguaglianza per tutti i cittadini, a prescindere dal loro orientamento sessuale, dalla loro identità di genere, dal loro credo religioso, dalle loro convinzioni, dalla loro provenienza.”

E’ ancora il consigliere comunale Daniele Bertucci che invita calorosamente “ad andare a visitare la mostra fotografica che, fino al 13 luglio, il Comune di Lucca organizza assieme a tante associazioni nel Chiostro del Centro civico dell’Agorà. Racconta l’origine dei moti di Stonewal, esattamente cinquant’anni fa: quando furono proprio le persone più emarginate ad avviare un processo di emancipazione e cambiamento. Disobbedirono – prosegue l’assessore – perché la loro dignità era calpestata e perché temevano per la propria vita. Cinquantanni dopo, quella protesta e disobbedienza è un patrimonio che conserviamo con attenzione. Ed è un monito e un esempio: per le disuguaglianze che dobbiamo combattere oggi”, afferma in conclusione Daniele Bertucci.

avatar