L’energia della Bandabardò scalda il Capodanno in Piazza della Resistenza

La band folk rock fiorentina conclude il suo tour nell’ormai tradizionale Piazza del Capodanno scandiccese.  In apertura spazio ai Kids, gruppo vincitore del contest per band emergenti  “Young Rock Scandicci”. Diretta radiofonica su Controradio

Piazza della Resistenza – Scandicci
ingresso libero, inizio concerti ore 22 fermata tramvia Resistenza
Il Capodanno in Piazza della Resistenza a Scandicci sarà facilmente raggiungibile con la tramvia (attiva tutta la notte). Per chi si muove in auto e arriva da fuori città viene raccomandato il PARCHEGGIO DI VILLA COSTANZA, da cui sarà possibile raggiungere piazza della Resistenza in tramvia in soli 3 minuti. Al parcheggio si accede direttamente ed esclusivamente dall’autostrada A1 grazie all’uscita Villa Costanza tra Scandicci e Impruneta sia direzione nord che sud.
Con i suoi oltre 1500 concerti e con ben 25 anni di attività appena compiuti il gruppo folk rock fiorentino può dirsi a buon diritto una delle live band più attive in Italia. Da sempre il pubblico partecipa numerosissimo ad ogni sua performance, duettando continuamente con gli artisti sul palco, senza perdersi un solo verso, in uno scambio d’intesa che non smette mai di sorprendere la Banda stessa. E questo affetto si traduce in grandi numeri non più solo ai live, ma negli stessi dati di vendita con inattese scalate in vetta alle classifiche.
E dunque anche la sua produzione si conta ormai in grandi numeri: 13 album pubblicati – inclusi dischi dal vivo, progetti speciali e pubblicazioni estere -, un DVD e – tra ironia, autoironia e bicchieri di vino – un’autobiografia ufficiale e, proprio in occasione del compleanno dei 25 anni, una nuova versione di Beppeanna; “Se mi Rilasso Collasso” cantata e suonata con Stefano Bollani, Caparezza, Carmen Consoli, Max Gazzè e Daniele Silvestri.
Così pure la sua cartina geografica bardozziana si è estesa a macchia d’olio: le lunghe tournée toccano anche Francia, Germania, Spagna, Belgio, Lussemburgo, Svizzera, Polonia, Slovenia e persino Chiapas e Canada.
La serata sarà presentata da Benedetto Ferrara e vedrà in apertura i giovani e promettenti Kids. Il gruppo, età media 14 anni, lo scorso ottobre ha vinto il concorso per band emergenti “Young Rock Scandicci”,  ottenendo così la possibilità di esibirsi aprendo il concerto di Capodanno.
Giulia Corsini (voce), Luca Colligiani (chitarra), Debora Desii (basso) e Leonardo William Paoli (batteria), questi i nomi dei componenti della band, si esibiranno quindi per la prima volta di fronte a migliaia di persone, in una serata che si preannuncia davvero indimenticabile.
“Young Rock Scandicci”, organizzato dalla Scuola di Musica di Scandicci in collaborazione con SICREA,
patrocinato e sostenuto dal Comune di Scandicci, è un’iniziativa che nasce con lo scopo di promuovere e incoraggiare la creatività e la libera espressione delle giovani generazioni attraverso l’esibizione di gruppi musicali del territorio cittadino. Si tiene ogni anno durante la Fiera di Scandicci, che nel 2019 è giunta alla sua 152 esima edizione. Vuole inoltre essere un momento di aggregazione e partecipazione sociale attraverso la musica come linguaggio d’unione, inclusione e veicolo di valori universali.

INFORMAZIONI PRATICHE

Il Capodanno in piazza della Resistenza a Scandicci sarà facilmente raggiungibile con la tramvia (attiva tutta la notte). Per chi si muove in auto e arriva da fuori città viene raccomandato il PARCHEGGIO DI VILLA COSTANZA, da cui sarà possibile raggiungere piazza della Resistenza in tramvia in soli 3 minuti. Al parcheggio si accede direttamente ed esclusivamente dall’autostrada A1 grazie all’uscita Villa Costanza tra Scandicci e Impruneta sia direzione nord che sud.

Con un’ordinanza del Sindaco, per ragioni di sicurezza pubblica, ai titolari delle attività commerciali ed artigianali ubicati nell’area attorno a piazza della Resistenza, durante lo svolgimento della Festa di Capodanno, ovvero dalle 20 del 31.12.2019 fino alle 5 del 01.01.2020, è vietata la vendita di bevande di qualsiasi genere in contenitori di vetro e in lattine, compresa la vendita con distributori automatici; gli esercizi abilitati alla ristorazione tradizionale potranno somministrare bevande alcoliche esclusivamente ai propri avventori, durante la consumazione dei pasti serviti ai tavoli, pur permanendo il divieto assoluto di vendita per asporto. Inoltre quest’anno, per la notte di San Silvestro, come per altre piazze del Capodanno Fiorentino, nell’area del concerto e nelle zone limitrofe è vietato avere con sé i cosiddetti spray al peperoncino.

avatar