Lavori al Franchi: oggi sopralluogo di Nardella tecnici e tifosi

stadio franchi
©Controradio

Lavori al Franchi: oggi il sopralluogo del Sindaco Nardella con gli assessori Giorgetti e Guccione e presidente commissione sport, gli uffici tecnici e i rappresentanti di alcune associazioni di tifosi. Il sindaco ha visitato l’impianto per poi fare il punto della situazione sugli interventi necessari e sul prossimo restyling.

©Controradio

Il primo cittadino ha ribadito anche nelle ultime ore la sua volontà di portare avanti un restyling importante e cmq necessario per la città a prescindere da altre possibili e future ipotesi della Fiorentina.

“Abbiamo visionato l’inizio dei avori della ditta. Oggi cominciano i lavori di manutenzione straordinaria sotto la tribuna Maratona nella parte più vicina alla Curva Fiesole. Lavori che si svilupperanno nei prossimi mesi e riguarderanno tutte quelle parti che hanno portato al cedimento anche di qualche calcinaccio. Interesseranno anche i bagni per un importo complessivo già stanziato di 2 milioni di euro. Nel frattempo contestualmente stiamo portando a termine con l’Università di Firenze la radiografia sullo stato di salute dell’impianto grazie al quale cominceranno i lavori per rimuovere le criticità statiche”.  Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella, a margine di un sopralluogo allo stadio Franchi insieme ai rappresentanti di alcune associazioni di tifosi, all’assessore allo Sport di Palazzo Vecchio Cosimo Guccione, al direttore generale del Comune Giacomo Parenti, al direttore dei servizi tecnici Michele Mazzoni e alla professoressa dell’Università di Firenze Gloria Terenzi.

“Questo non significa che lo stadio fosse inagibile, lo voglio dire con molta chiarezza: non c’è nessun documento o attestazione di inagibilità dello stadio. Abbiamo trovato il Franchi come ce l’aspettavamo, i tecnici dicono che non è in una situazione più critica di quella che si potesse immaginare”. Il primo cittadino ha sottolineato che “quando terminerà l’emergenza Covid e quindi gli stadi di calcio potranno essere riaperti ai tifosi, il Franchi sarà tranquillamente utilizzabile ed accessibile a tutti i tifosi come sempre”. Nardella ha ricordato che la seconda fase degli interventi, per sette milioni, riguarda “il miglioramento sismico. I lavori riguarderanno l’anno prossimo e l’anno successivo”

Le sue dichiarazioni alla conclusione del sopralluogo raccolte per noi da Monica Pelliccia.

©Controradio

Nel video Michele Mazzoni, direttore servizi tecnici del Comune di Firenze

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments