La Stagione degli Amici della Musica: al Teatro della Pergola sabato 25 novembre alle 16 con il Quartetto Prometeo:

La Stagione degli Amici della Musica di Firenze prosegue al Teatro della Pergola sabato 25 novembre alle 16 con il Quartetto Prometeo: Giulio Rovighi, Aldo Campagnari, Massimo Piva e Francesco Dillon eseguiranno musiche di Mendelssohn, Ravel e Sciarrino. Domenica 26 il grande Antoine Tamestit alla viola

Il Quartetto si è distinto nel panorama nazionale e internazionale per limpidezza esecutiva e repertorio inusuale e raffinato e ha collaborato con musicisti di rilievo come Mario Brunello, David Geringas, Veronika Hagen, Alexander Lonquich, Enrico Pace, Stefano Scodanibbio, Quartetto Belcea. Particolarmente intenso il rapporto artistico con Salvatore Sciarrino che ha dedicato al Prometeo gli Esercizi di tre stili e il nuovo Quartetto n. 8 per archi commissionato dalla Società del Quartetto di Milano, Aldeburgh Festival, Ultima Festival di Oslo e dal MaerzMusik Festival di Berlino e recentemente registrato per Kairos in un CD monografico. Il Prometeo è in grado di spaziare tra i secoli in musica, mostrando il senso profondo tanto delle composizioni più ardite della contemporanea, quanto le sfumature di pagine toccanti come il “Quartetto in fa maggiore” di Ravel e il “Quartetto n. 2 in la minore op.13” di Mendelssohn, brani su cui sarà incentrato il concerto per gli Amici della Musica alla Pergola.

Domenica 26 alle 21, uno dei più affascinanti ensemble internazionali, Quatuor Ebene, con ospite il grande Antoine Tamestit alla viola e Antoine Lederlin al violoncello, per un concerto al buio che permetta agli spettatori e ai musicisti di entrare nel senso più profondo delle pagine di Sciarrino, Dutilleux e Schönberg dedicate alla notte..

Vincitore della 50° edizione del Prague Spring International Music Competition nel 1998, il Quartetto Prometeo è stato insignito anche del Premio Speciale Bärenreiter per la migliore esecuzione fedele al testo originale del Quartetto K 590 di Mozart, del Premio Città di Praga come migliore quartetto e del Premio Pro Harmonia Mundi. Nel 1998 il Quartetto Prometeo è stato eletto complesso residente della Britten Pears Academy di Aldeburgh e nel 1999 ha ricevuto il premio Thomas Infeld dalla Internationale Sommer Akademie Prag-Wien-Budapest per le ” straordinarie capacità interpretative di una composizione del repertorio cameristico per archi” ed è risultato secondo al Concours International de Quatuors di Bordeaux. Nel 2000 è stato nuovamente insignito del Premio Speciale Bärenreiter al Concorso ARD di Monaco.Nel 2012 riceve il Leone d’Argento alla Biennale Musica di Venezia. Ospite al Concertgebouw di Amsterdam, Musikverein, Wigmore Hall, Aldeburgh Festival, Prague Spring Festival, Mecklenburg Festival, Accademia di Santa Cecilia di Roma, Società del Quartetto di Milano, Accademia Chigiana di Siena, Musica Insieme di Bologna, Accademia Filarmonica Romana (di cui è stato Quartetto Residente), Settimane Musicali di Stresa, Società Veneziana dei Concerti, GOG di Genova, Associazione Scarlatti di Napoli, Amici della Musica di Firenze, Festival Sinopoli di Taormina…

Biglietti da 14 a 24 euro. Programma e informazioni su www.amicimusicafirenze.it.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments