Il ritorno dei Bachi Da Pietra

Il ritorno dei Bachi Da Pietra
/

“Reset” è il settimo album per i Bachi da Pietra. Un disco di rock scurissimo che mette in mostra anche un cinico senso dell’umorismo come dimostrato dall’ultimo singolo ‘Meriterete. L’intervista a cura du Davide Agazzi

Reset, è il settimo disco dei  Bachi da Pietra, creatura musicale figlia di Giovanni Succi e Bruno Dorella che esce per la prima volta per Garrincha Dischi).

Il lavoro, fatto di un rock scurissimo, mette in mostra anche un cinico senso dell’umorismo come ben dimostrato nell’ultimo singolo ‘Meriterete’, che segue di qualche settimana il primo estratto ‘Comincia adesso’. Nuovo album e nuova label, dunque, ma stessa battaglia, seppure con rinnovata potenza di fuoco perché in trincea scende un nuovo sodale: Marcello Batelli (Non Voglio Che Clara, Il Teatro Degli Orrori) che si affianca a Succi e Dorella portando la band in una nuova dimensione sonica attraverso basso e synth, e curando personalmente il suono generale in cabina di regia.

I BACHI DA PIETRA sono insetti e spaccano la pietra, o li odi o li ami: quando pensi di trovarli in cantina sono sulle scale, quando li vedi in soggiorno sono già in cucina. L’unica certezza è che ci sono e che loro sanno quello che fanno. Un vero bacato sa di non poter stare mai tranquillo, perché i BACHI DA PIETRA sono la sfida.
Comincia adesso.

I Bachi da Pietra sono:
BATELLI: corde grosse e spippoli
DORELLA: massi, mazze e scudi
SUCCI: pece, scuri e corni

 

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments