Lun 22 Lug 2024

HomeToscanaAccoglienzaHumanity 1 sbarcata a Livorno con 88 migranti

Humanity 1 sbarcata a Livorno con 88 migranti

Livorno, alle 7.26 di stamane l’Avvistatore Marittimo ha accertato l’entrata della nave Humanity 1 nel porto, dove le è stata assegnata la banchina 56 per far sbarcare gli 88 migranti.

Dopo lo sbarco del 3 maggio, e quelli del Life Support e del Sea Eye, stamattina Livorno si prepara ad ospitare gli 88 migranti partiti dalla Libia il 26 maggio a bordo del Humanity 1

L’ex Poseidon battente bandiera tedesca ha sbarcato i migranti provenienti da Sudan, Pakistan, Siria ed Egitto. Tra loro anche 11 minorenni. Secondo quanto inferito dai medici accorsi allo sbarco, sarebbero 9 i casi di scabbia da trattare adeguatamente nel giro delle prossime ore.

Il Comune di Livorno è impegnato nelle operazioni di accoglienza, come stabilito ieri lunedì 29 maggio dall’Ufficio territoriale del Governo di Livorno. In particolare, le operazioni vedranno il coinvolgimento diretto del settore della protezione civile e del settore politiche sociali e sociosanitarie con il supporto della polizia municipale.

La protezione civile comunale garantisce il presidio operativo fino alla conclusione dell’intervento e sarà quindi impegnata, con il sostegno della protezione civile regionale, nel coordinamento logistico.

Il settore delle politiche sociali è impegnato, inoltre, nell’individuazione e nella messa a disposizione di mediatori culturali e linguistici per tutti i migranti che arriveranno nonché nella presa in carico dei 10 minori non accompagnati.

Gli adulti verranno accolti secondo necessità su tutto il territorio toscano, mentre per i minorenni con età inferiore ai 14 anni è già stata individuata la struttura d’accoglienza, nonché richiesta la presenza degli educatori che si occuperanno di assistere ed accompagnare i minori presso la comunità.

Altra nota di merito per il popolo livornese che, come già avvenuto in occasione dello sbarco del 3 maggio, si adopera perché il sostegno a questi 88 uomini sia il più efficace possibile perché, è ben ricordare, che “qui nessuno è straniero”.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)