Giani, Toscana deve diventare prima per autosufficienza energetica

Giani
©Controradio

Firenze, “La Toscana deve diventare una terra in cui l’energia, quindi da un lato il gas e dall’altro le energie rinnovabili, la pongono prima in Italia per livello di autosufficienza”. Lo ha affermato Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, a margine dell’inaugurazione della Mostra internazionale dell’artigianato.

“Io porrò anche il problema – ha aggiunto il presidente Giani – che dietro questo ci debbano essere incentivi dal governo rispetto a chi costruisce questi impianti, soprattutto quelli delle energie rinnovabili, e quindi anche la nave che possa rigassificare a Piombino certo con dei vantaggi per Piombino, i soldi per le bonifiche, la nuova strada 398 che collega direttamente il porto senza passare dal paese, un aiuto all’attività siderurgica offrendo soldi del Pnrr per il forno elettrico, però è un’iniziativa molto importante”.

Il progetto di centrale geotermica che realizzerà la società Sorgenia ad Abbadia San Salvatore in provincia di Siena, a cui la giunta regionale ha dato nei giorni scorsi parere favorevole, “può essere un simbolo” per le energie rinnovabili in Toscana – ha affermato Eugenio Giani – E’ una sfida – ha aggiunto – che ci può consentire di sfruttare l’energia geotermica in modo plurimo, perché gli altri impianti sono tutti dell’Enel e quindi si crea anche una competizione virtuosa, e dall’altro lato è un impianto che non ha emissioni, perché il gas che viene fuori viene rimesso nel suolo, e conseguentemente è la sperimentazione di una tecnica più avanzata”. Tecnica che “se funziona può aprire ancora più potenzialità per lo sfruttamento delle energie rinnovabili, di una fonte che ci viene direttamente dal nostra sottosuolo, ovvero la geotermia”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments