L’ex Presidente del Sudafrica in visita al Mandela Memorial di Firenze

Kgalema Motlanthe
foto D. Guarino

Visita oggi dell’ex Presidente della Repubblica del Sudafrica ed ex e prigioniero politico Kgalema Motlanthe al Mandela Memorial di Firenze, riproduzione in vetro della cella del carcere di Robben Island dove Nelson Mandela fu rinchiuso per gran parte della sua vita: la stessa prigione dove Kgalema Motlanthe scontò 10 anni di detenzione per il suo impegno con l’African National Congress contro l’apartheid. Presente anche l’ambasciatore del Sudafrica in Italia, Shirish Soni.

L’iniziativa rientra nell’ambito di una tre giorni fiorentina di Kgalema Motlanthe, in veste privata. Inaugurato lo scorso febbraio, il Mandela Memorial situato all’ingresso del Mandela Forum di Firenze, è già stato visitato da oltre 100.000 persone, tra cui molte delegazioni di scuole, oltre ad artisti e campioni dello sport che in questi mesi si sono avvicendati al Mandela Forum. E’ in programma una breve cerimonia durante la quale sarà svelata una targa in ricordo della visita.

Kgalema Motlanthe è stato presidente del Sudafrica dal settembre 2008 al maggio 2009. Dopo la fine della sua presidenza, è stato nominato vice presidente dal suo successore, Jacob Zuma, e ha ricoperto questa carica fino a maggio 2014. In precedenza ha ricoperto due mandati di cinque anni come segretario generale dell’African National Congress. Proprio in seguito alla sua adesione all’ANC, nel 1977, fu condannato a 10 anni di detenzione, nel carcere di Robben Island. Attualmente è Trustee della Nelson Mandela Foundation.

Massimo Gramigni, Mandela Forum

Il giorno seguente, sabato, 11 agosto, Kgalema Motlanthe parteciperà alle celebrazioni del 74esimo anniversario della Liberazione di Firenze promosse dal Comune di Firenze.

Il Nelson Mandela Forum partecipa alla campagna Nelson Mandela 100 promossa dalla Nelson Mandela Foundation nel centenario della nascita di Nelson Mandela. L’obiettivo è promuovere l’eredità morale di Nelson Mandela con azioni che favoriscano la crescita della consapevolezza circa la figura e il ruolo assunto da Nelson Mandela nel mondo e in Italia, e la conoscenza di valori perseguiti dalla Fondazione quali Democrazia, Pace e Diritti Umani. Lo slogan scelto per la campagna Nelson Mandela 100  è “Be the legacy” (sii tu l’eredità morale): un invito a seguire l’esempio di Nelson Mandela.

Intervista a cura di Domenico Guarino

Commenta la notizia

avatar