Firenze, al via la campagna ‘A Natale compra artigianato’

A Natale compra Artigianato

Firenze, prende vita per il secondo anno l’iniziativa ‘Firenze Creativa Christmas: a Natale compra artigiano!’ firmata dal Comune in collaborazione con Artex per promuovere gli acquisti Made in Florence. 

L’invito a fiorentini e turisti è infatti quello di acquistare i regali natalizi nelle botteghe e nei laboratori degli artigiani locali, in una logica di sensibilizzazione culturale verso il settore dell’artigianato artistico, ma anche di sostegno all’economia locale per un consumo più responsabile, etico e sostenibile. Grazie al contributo del Comune di Firenze nell’ambito del progetto europeo Crafts Code, finanziato dal programma Interreg Europe, e finalizzato a supportare il settore dell’artigianato nei Paesi partner del progetto, è stata realizzata una mappa della città con l’indicazione degli atelier e dei laboratori inseriti ad oggi nella piattaforma. Vetrofanie saranno esposte nelle botteghe artigiane in modo da indicare l’appartenenza alla community: un messaggio di benvenuto per il visitatore che oltre all’acquisto cerca cultura e tradizione, vuole approfondire le tecniche, anche attraverso esperienze e visite guidate, desidera conoscere materiali e prodotti o semplicemente la storia della bottega e del suo maestro artigiano.

Inoltre l’iniziativa prevede anche attività on line e live. Sui social – con l’hashtag #comprArtigiano -, su Google maps, sul sito Firenze Creativa e sulla piattaforma Feel Florence, saranno proposti itinerari tematici; mentre il 18 dicembre i cittadini e i visitatori potranno toccare con mano l’esperienza artigiana con due itinerari guidati di circa 2 ore e mezza alla scoperta delle botteghe, accompagnati dai maestri artigiani e da influencer. Questi sono La rive gauche dell’Arno. Artigiani tra Ponte alla Carraia e Ponte alle Grazie e La Firenze Colorata.

“L’artigianato è il fiore all’occhiello della nostra città, e questa campagna promozionale vuole sensibilizzare tutti a concentrare gli acquisti di Natale su made in Florence”, ha detto l’assessore al commercio e alle attività produttive Giovanni Bettarini. “Come Amministrazione, insieme ad Artex vogliamo promuovere i nostri artigiani anche attraverso percorsi fatti di conoscenza dell’arte che sta dietro ogni creazione, dalla manualità ai materiali utilizzati. L’artigianato di qualità è per noi un gioiello da valorizzare e promuovere”.

“Per Natale non acquistiamo regali anonimi, ma affidiamoci alle mani esperte e ai consigli dei nostri artigiani, per donare qualcosa di unico, che parli delle tradizioni della nostra città, racconti la storia degli artigiani che con creatività e maestria lo realizzano”, ha detto Giovanni Lamioni, presidente di Artex. “In questo modo possiamo fare regali, oltre che belli, davvero sostenibili, per l’ambiente, per l’economia e per Firenze. Per promuovere questo messaggio e valorizzare la creatività della città, saranno organizzati dei tour – in collaborazione con Andare a Zonzo, specializzato in slow tourism – con visite alle botteghe artigiane, selezionate sulla base di temi e aree geografiche. Il percorso e il progetto saranno promossi e rilanciati da alcuni selezionati influencer, in un percorso di comunicazione creato ad hoc in collaborazione con Hoopygang, startup fiorentina innovativa e creativa, specializzata in Influencer Management”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments