Fiorentina: Malagò in visita al Viola Park

Fiorentina
GIOVANNI MALAGO' PRESIDENTE CONI Foto Imagoeconomica

Fiorentina:  presidente del Coni, Giovanni Malago’, ha visitato l’area di Bagno a Ripoli dove sono in corso da alcuni mesi i lavori per il completamento del “Viola Park”, futuro centro sportivo della Fiorentina.

Si tratta di una visita organizzata dal club per far conoscere al numero uno dello sport italiano il progetto che la societa’ viola sta portando avanti per consentire, a partire verosimilmente da fine 2022-inizio 2023, a tutte le proprie squadre, maschili, femminili e giovanili, di allenarsi all’interno di un’unica area.

Ad accompagnare Malago’, in rappresentanza della Fiorentina, il direttore generale Joe Barone.

L’annuncio della visita del presidente del Coni era stato fatto poco più di un mese fa dallo stesso Rocco Commisso in occasione del sopralluogo al cantiere con il presidente della FIGC Gabriele Gravina e del presidente della Lega di A Paolo Dal Pino.

Uno stralcio delle dichiarazioni di Malagò all’uscita dal Viola Park secondo quanto riportato da violanews.com “Sono stupefatto dall’importanza e dalla qualità di questo progetto. Penso di essere un discreto conoscitore di realtà analoghe, anche superblasonate, ma realisticamente quello che ho visto qui oggi non l’ho visto da nessuna altra parte. Questa straordinaria capacità di riunire tutti i settori della squadra, la possibilità di stare qua a dormire, studiare, allenarsi, curarsi.  E’ un investimento importante, molto coraggioso, ma è la cosa migliore che la Fiorentina potesse fare.”

Circa 120 gli operai impegnati quotidianamente. In base al cronoprogramma entro 15 mesi dall’inizio dei lavori (marzo scorso) saranno pronti la villa (già completato il restauro) con gli annessi, il media center e gli ambienti per i giovani e le donne; 3 mesi in più occorreranno per finire i due edifici della prima squadra maschile e il padiglione-eventi; altri 2 per la conclusione dei lavori dei due mini stadi. Inaugurazione prevista a 20 mesi dall’avvio del cantiere, a Natale 2022. Inoltre nelle prossime settimane dovrebbe iniziare la piantumazione delle nuove alberature.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments