🎧 Danni gravi al Centro Commerciale di Ponte a Greve, Vanni: “Una cosa devastante, il punto di vendita non esiste più, è tutto distrutto”

Danni coop
🎧 Danni gravi al Centro Commerciale di Ponte a Greve, Vanni: "Una cosa devastante, il punto di vendita non esiste più, è tutto distrutto"
/

Firenze, i Vigili del Fuoco sono stati impegnati per tutta la notte nelle operazioni di spegnimento del tetto del centro commerciale di Ponte a Greve, scoppiato ieri mattina durante alcuni lavori alla stessa copertura, ma nonostante gli l’impegno dei pompieri i danni sono ingenti.

L’incendio, secondo quello che fanno sapere i Vigili del Fuoco, al momento risulta circoscritto solo ad alcuni focolai, ma i danni alla struttura hanno fatto si che la copertura sia per buona parte crollata coinvolgendo l’area del supermercato ed alcuni locali limitrofi.

L’intervento delle squadre dei vigili del fuoco, arrivati anche da fuori provincia, è valso a contenere l’incendio e a evitare che lo stesso coinvolgesse anche i rimanenti negozi, che sembra non abbiano subito danni. In corso ulteriori verifiche strutturali da parte dei tecnici. Sul posto rimangono uomini e mezzi del comando dei pompieri di Firenze, mentre ha fatto rientro il personale intervenuto da altri comandi.

“Io sono dentro il negozio, una cosa devastante, il punto di vendita non esiste più, è tutto distrutto – ha detto stamane il portavoce della Coop Claudio Vanni, ai microfoni di Raffaele Palumbo – Colgo l’occasione della radio per ringraziare tutto il nostro personale, perché è stato molto pronto a fare l’evacuazione, quindi a mettere in sicurezza tutti i nostri clienti e loro stessi”.

“Le strutture sono importanti ma prima di tutto vengono le persone, ed il fatto che nessuno si sia fatto male è grazie alla prontezza dei nostri colleghi, ed al fatto che sia stata fatta un’evacuazione molto veloce e molto efficace”.

“Adesso cercheremo di fare il più presto possibile per ripristinare questo importante punto di vendita, naturalmente si tratta di capire da oggi in poi, quale sono i danni subiti e quale sono le cose da fare, però insomma noi abbiamo punti di vendita vicino a questo, e i nostri soci saranno accolti con il miglior servizio possibile, faremo anche una navetta per gli anziani del quartiere che vogliono andare nei negozi vicini, il nostro personale sarà impegnato per rafforzare questi negozi”.

“Il danno è molto importante, molto grave, questo negozio è molto importante per la Cooperativa, ma insomma, nessuno si è fatto male quindi si riparte… si riparte!”.

Nel Podcast l’intervista al responsabile delle relazioni esterne di Unicoop Claudio Vanni, a cura di Raffaele Palumbo.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments