Mar 23 Lug 2024

HomeToscanaCronacaControradio News ore 7.25 del 21 dicembre 2022

Controradio News ore 7.25 del 21 dicembre 2022

Logo Controradio
www.controradio.it
Controradio News ore 7.25 del 21 dicembre 2022
Loading
/

Controradio News: ultim’ora, aggiornamenti, cronaca ed eventi in Toscana nella sintesi mattutina. Per iniziare la giornata ‘preparati’

Controradio News – Sì a maggioranza al bilancio di previsione finanziario del Consiglio regionale per il triennio 2023-2025. “Abbiamo deciso di non chiedere alla Giunta niente di più rispetto agli anni scorsi, cioè 22,34 milioni, come fabbisogno del Consiglio regionale – ha spiegato in aula il presidente dell’assemblea Antonio Mazzeo – anche a fronte dell’aumento dei costi dell’energia, l’inflazione in crescita, l’aumento dei prezzi dei prodotti per beni e servizi come della pandemia e dallo scoppio della guerra in Ucraina. Allo stesso tempo abbiamo contenuto i costi”.
Cotroradio news – Un cadavere, in avanzato stato di decomposizione, è stato rinvenuto  sul litorale pisano, vicino alla foce del fiume Morto nuovo, nella tenuta del Parco di San Rossore. E’ la seconda salma rinvenuta sul litorale pisano nel giro di due giorni: il 17 dicembre un cadavere era stato trovato sulla spiaggia davanti alla foce del Serchio.  Le due salme, si spiega, sono state “evidentemente restituite alla terraferma dopo le mareggiate dei giorni scorsi” e la polizia “è a buon punto nell’ attribuire una identità certa” ad entrambe.
Controradio News –  La procura di Firenze ha chiuso le indagini sul medico di medicina generale accusato di aver predisposto, su richiesta di alcuni pazienti no vax, false certificazioni di vaccinazioni anti Covid, mai avvenute, per far ottenere loro il green pass. In altri casi, non avrebbe inoculato alcuna sostanza agli assistiti, che erano invece convinti di ricevere una dose di Pfizer. Il professionista era stato arrestato nel marzo scorso con le accuse di falso, peculato, corruzione, violenza privata, rifiuto di atti di ufficio. Insieme a lui iscritta sul registro degli indagati una trentina di pazienti. Con la chiusura delle indagini, coordinate dal pm Giovanni Solinas, il numero degli indagati è cresciuto a 61 e sono saliti a 72 gli episodi contestati.
Controradio news – Buttato a terra e aggredito con calci e pugni nella centrale piazza Sant’Agostino ad Arezzo da un gruppo di ragazzi a cui aveva chiesto di mettere il guinzaglio al loro cane di grossa taglia. L’uomo, un 60enne aretino, è stato salvato dall’intervento di alcuni ristoratori della zona e della polizia, accompagnato in ospedale gli è stato refertato un trauma cranico, una frattura costale, e diverse ferite. Dopo l’aggressione il gruppo si è dileguato e le indagini, avviate dalla squadra mobile, hanno portato ad individuare sei giovani tra i 17 ed i 22 anni, già noti alle forze dell’ordine, che sono stati denunciati per lesioni personali aggravate.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)