Commisso: su restyling Franchi bisogna sapere tempi

Commisso su Franchi

Lo ha detto il patron della Fiorentina, Rocco Commisso, ai media ufficiali del club viola, parlando della decisione sul possibile coinvolgimento del restyling del Franchi, che il sindaco Dario Nardella ha annunciato di recente, decisione che potrebbe arrivare quando lui tornerà a Firenze la prossima volta.

“Voglio ringraziare il sindaco Nardella che sta cercando di portare avanti dalla sua parte il progetto su Campo di Marte, ma ho sentito solo che si inizierà, non quando si finirà. Bisogna sapere i tempi e quale sarà il futuro della Fiorentina perché se loro mettono i soldi e poi vorranno pagare i debiti con i soldi del club può darsi che non vada bene a noi”.

Lo ha detto il patron della Fiorentina, Rocco Commisso, ai media ufficiali del club viola, parlando della decisione sul possibile coinvolgimento del restyling del
Franchi, che il sindaco Dario Nardella ha annunciato di recente, decisione che potrebbe arrivare quando lui tornerà a Firenze la prossima volta.

Mentre, sull’ipotesi di uno stadio nuovo a Campi Bisenzio Commisso lancia un messaggio anche al presidente della Regione Toscana Eugenio Giani. “Sull’ipotesi di Campi Bisenzio ancora non ho deciso se proseguire. Intanto voglio ringraziare il presidente Giani che ha parlato tra i giornali dicendo che io devo prendere un appuntamento se voglio parlare con lui – ha proseguito Commisso -. In Italia le cose forse sono differenti, ma in America quando qualcuno va a portare i soldi che ho portato io fino ad oggi a Firenze, quelli della politica dovrebbero facilitare gli investimenti del privato e non controllarli. Spero che non si offenda nessuno, ma per quello che ho visto io è proprio questo invece quello che fanno. Che
sia io o un altro investitore dovrebbero prenderci a braccetto e dirci ‘Vieni qua che ti faccio investire'”.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments