Calcio: Nardella,avanti su Franchi, pronti vedere piano Campi

Nardella sul Franchi
Foto Controradio

Il sindaco in consiglio comunale: “la proprietà della Fiorentina, che è un privato, è libera di fare le proprie scelte: da parte nostra vi è la massima disponibilità a valutare, insieme alla Regione Toscana e al Comune di Campi Bisenzio, uno studio di fattibilità tecnico-economico non appena questo verrà presentato”

“Abbiamo preso atto della volontà della decisione della proprietà della Fiorentina di non investire su un nuovo stadio Franchi, sulla base di questo abbiamo deciso con umiltà di costruire in autonomia il nostro percorso. A questo proposito colgo l’occasione per ribadire la mia posizione e quella della Giunta, in qualità anche di sindaco della città metropolitana sulla possibilità di un nuovo stadio a Campi Bisenzio. La proprietà della Fiorentina, che è un privato, è libera di fare le proprie scelte: da parte nostra vi è la massima disponibilità a valutare, insieme alla Regione Toscana e al Comune di Campi Bisenzio, uno studio di fattibilità
tecnico-economico non appena questo verrà presentato”.

Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella, intervenuto in Consiglio comunale sul tema stadio. Nardella ha parlato anche del concorso internazionale di idee
che sarà fatto per il restyling del Franchi, affermando che la pubblicazione “del bando avverrà entro la fine di aprile.

Il concorso sarà aperto solo a soggetti con determinate caratteristiche. Consegneremo alla Fiorentina uno stadio a livello dei migliori standard europei, più attrattivo e redditizio, poi starà all’imprenditore – che è bravissimo – far
fruttare questo straordinario patrimonio. Confermiamo la volontà di un confronto vero, approfondito, collaborativo con la Fiorentina per individuare come sia meglio articolare le funzioni che saranno inserite nel progetto del nuovo stadio”.
Tra le idee anche la creazione al Franchi “di un polo unico museale all’interno dell’impianto” inserendo “il museo della storia della Fiorentina, il museo del Calcio in costume e potenzialmente anche il Museo della Nazionale”.

“Intanto -aha concluso il sindaco- per il 18 febbraio è previsto, ha concluso il sindaco, “un sopralluogo all’interno del Franchi insieme ai rappresentanti dei tifosi viola, a cui ho assicurato il massimo coinvolgimento, e a rappresentanti” della società “per verificare tempi e modalità dei lavori di ristrutturazione”.

Infine il sindaco Nardella ha anche fatto sapere che “la prossima settimana partiranno gli interventi di sicurezza statica allo stadio Franchi”.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments