Bocci: Firenze merita di cambiare e cambiare si può

Ubaldo Bocci

La candidatura di Bocci partirà da una periferia della città. La sua presentazione ufficiale avverrà lunedì prossimo, 1 aprile, alle ore 12, nel quartiere dell’Isolotto, in piazza dei Tigli. Per l’occasione sarà presente il segretario della Lega, Matteo Salvini, ministro dell’Interno e vice presidente del Consiglio. Ceccardi su FB: “Salvini salvinizzerà Firenze”

“Ho scelto di restituire alla mia città le opportunità che mi ha donato. Perché Firenze merita! Cambiaresi deve, cambiare si può”. Lo afferma Ubaldo Bocci, candidato sindaco del centrodestra a Firenze. Con un post su Facebook, Bocci annuncia laprima iniziativa pubblica della sua campagna elettorale: Vi aspetto lunedì per iniziare insieme questa grande avventura”. La candidatura di Bocci partirà da una periferia della città. La sua presentazione ufficiale avverrà lunedì prossimo, 1 aprile, alle ore 12, nel quartiere dell’Isolotto, in piazza dei Tigli. Per l’occasione sarà presente il segretario della Lega, Matteo Salvini, ministro dell’Interno e vice presidente del Consiglio. E proprio Salvini in questi mesi ha tenuto i contatti con il manager cattolico Bocci.

Su Facebook Susanna Ceccardi, sindaco di Cascina (Pisa) e coordinatrice regionale della Lega, ha scritto: “Lunedì Matteo Salviniverrà a Firenze. E partiremo, non a caso, dalla periferia. Dal quartiere isolotto, in piazza dei Tigli alle ore 12.00 partirà la svolta per Firenze e i fiorentini. Facciamo sentire la nostra vicinanza ed il nostro calore al ministro più amato di questo governo e al nostro candidato Ubaldo Bocci. Coraggio, Firenze!”

avatar