Sab 20 Lug 2024

HomeToscanaCronacaAnche la provincia di Pisa avrà accesso al microcredito per calamità

Anche la provincia di Pisa avrà accesso al microcredito per calamità

La Regione Toscana ha deciso di allargare il bando di microcredito per aiutare le piccole imprese colpite dall’alluvione di Livorno anche ai comuni della provincia di Pisa. I titolari dovranno presentare in Comune un’autocertificazione dei danni.

Il bando per il microcredito, attivato dalla regione per aiutare le piccole imprese devastate dall’alluvione a settembre dello scorso anno, è stato ampliato per accogliere le richieste delle imprese danneggiate dalla calamità anche nei comuni della provincia di Pisa. Lo stabilisce una delibera, promossa dall’assessore regionale alle attività produttive e approvata dalla giunta regionale.

I Comuni del pisano designati per accedere al bando sono: Calcinaia, Cascina, Casciana Terme Lari, Crespina Lorenzana, Fauglia, Palaia, Pisa, Pontedera e San Giuliano Terme.

Per quanto riguarda l’aspetto pratico le aziende interessate al microcredito dovranno compilare un’autodichiarazione dei danni da presentare in Comune, a differenza della provincia di Livorno dove era la protezione civile che constatva l’entità dei danneggiamenti attraverso un modulo. L’autocertificazione dovrà essere comprovato da una perizia asseverata da presentare in sede di rendicontazione, per assicurare che i danni siano esclusivmaente legati a cause riconducibili alla calamità

Per ulteriori informazioni:

http://www.regione.toscana.it/-/emergenza-livorno

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)