Zanichelli lancia #paroledasalvare tour

Immagine da sito: https://dizionaripiu.zanichelli.it/cultura-e-attualita/approfondimenti/cultura-strada/zanichelli-in-tour-con-le-parole-da-salvare/

Per non dimenticare circa 3.000 parole della lingua italiana, Zanicheli lancia il progetto #paroledasalvare. Presenti nelle principali piazze italiane l’#AreaZ, una zona a lessico limitato in cui trovare le parole giuste. Milano, Torino, Firenze, Bologna, Bari e Palermo le città scelte per il progetto. Coinvolto anche il brand di moda MSGM che ha adottato cinque parole creando una speciale capsule collection MSGMxZanichelli.

Salvare la lingua italiana e le parole meno utilizzate, questo è l’obiettivo del progetto Zanichelli #paroledasalvare. L’iniziativa comprende circa 3.126 parole che stanno scomparendo dall’uso scritto, orale ma anche dai mezzi di informazione. A questo scopo la casa editrice ha deciso di coinvolgere le maggiori città italiane come Milano, Torino, Firenze, Bologna, Bari e Palermo. Esse ospiteranno #AreaZ, ossia zona in cui si può scegliere una parola e prendersene cura. Come? Usandola nel modo più opportuno.

L’#AreaZ di ogni città vedrà la presenza di un’installazione-vocabolario che proporrà a rotazione 5 dei 3126 lemmi da salvare. Una volta scelta la propria parola, si potrà postarla sui propri social direttamente dallo schermo del vocabolario. Per i più nostalgici, Zanichelli ha pensato anche a cartoline che conterranno la parola da salvare, corredata di significato, che potranno essere affrancate e spedite.

La prima tappa del progetto è stata a Milano (da sabato 21 a sabato 28 settembre 2019), seguita da Torino (29 settembre – 5 ottobre) e Bologna (6– 11 ottobre). Le prossime saranno Firenze in Piazza Santa Croce, dal 12 al 19 ottobre. Seguirà Bari (20 – 26 ottobre) e infine Palermo (31 ottobre – 7 novembre).

Anche il brand di moda MSGM ha deciso di adottare le sue cinque parole creando una speciale capsule collection MSGMxZanichelli. I protagonisti del brand sono state le parole Impavido, Impetuoso, Illogico, Vivido e Radioso. I capi di questa linea sono stati presentati a Milano durante la Fashion Week.

“Parole non solo da preservare, ma anche da promuovere, sostenere, fino a riportarle in uso. Per adottare una metafora cara al mondo della moda, ideare questa collaborazione è stato come aprire gli ‘archivi dell’italiano’ e scoprire una ricchezza inaspettata, di parole, suoni e significati”, dichiara Massimo Giorgetti del brand MSGM.

In un contesto linguistico dove parole nuove, o neologismi, catturano l’interesse e attirano maggiormente l’attenzione, il progetto #paroledasalvare si pone l’obiettivo sia di far conoscere la parte meno nota del patrimonio lessicale italiano, ma anche di invitare al suo utilizzo. La capacità di scegliere esattamente il termine più giusto aiuta infatti a esprimersi nella maniera più chiara ed efficace possibile.

Intervista di Domenico Guarino a Gianluca Orazi.

avatar