Versilia: genitori non riconoscono bimba, sindaco chiede di adottarla

versilia

Una bimba nata tre mesi fa all’ospedale Versilia di Lido di Camaiore (Lucca) non è stata riconosciuta dopo il parto dai propri genitori, versiliesi, che hanno alcuni problemi economici, ed è stata pertanto affidata ai servizi sociali.

Dopo le cure nel reparto di Neonatologia, come riportato oggi dai quotidiani locali, la piccola è stata trasferita dal 9 aprile in una struttura protetta per ordine del giudice del tribunale di Lucca, in attesa che qualcuno possa adottarla.
Due famiglie avrebbero già manifestato questa intenzione. Quello della piccola non sarebbe un episodio isolato, all’ospedale Versilia la media dei bambini nati e poi non
riconosciuti si aggirerebbe intorno ai tre casi all’anno. Anche il sindaco di Camaiore (Lucca) Alessandro Del Dotto ha espresso il desiderio di adottare la bambina “ma in questo paese
distratto ai single non è consentito – sottolinea -. Il nostro comune farà qualsiasi cosa necessaria per poter aiutare questa bimba”.

avatar