Turismo: 12 appartamenti di lusso nella torre Ricci-Donati

Saranno investiti oltre 2 milioni di euro per realizzare 12 appartamenti di lusso nella torre Ricci-Donati. I lavori dureranno due anni e mezzo. L’intervento vuole conservare tutti gli elementi storici e artistici della torre. Il progetto si inserisce nell’inziativa di accoglienza turistica di lusso, il ‘Donati luxury tower’.

Oltre 2 milioni di investimento e due anni e mezzo di lavori saranno necessari per realizzare 12 appartamenti di lusso nella torre Ricci-Donati. Gli appartamenti, disposti su sei piani saranno realizzati in una delle case torri più alte del centro storico di Firenze. L’edificio infatti risale al 1100. L’intervento, è stato spiegato in una conferenza stampa, ha voluto conservare e valorizzare le antica mura in pietra a vista, le aperture romaniche, i soffitti ottocenteschi.
Il monolocale e gli 11 bilocali sono tra i 40 e 70 metri quadri. “E’ stata restaurata l’intera struttura grazie al lavoro di aziende toscane. E’ un intervento importante, è stato ricreato quello che un tempo non c’era, dalle tubazioni alle fognature e agli impianti elettrici. Puntiamo alla città”, ha detto Enrico Borgogni, amministratore di ‘Donati luxury tower’. Fulvio Fabbri, amministratore dell’azienda, ha sottolineato: “Gli appartamenti hanno la classificazione di case-vacanze. Secondo la nostra volontà dovrebbero portar il turismo a una permanenza maggiore rispetto a quella attuale”.
avatar