Livorno: 600 stalli blu in meno al lungomare

Podcast
Podcast
Livorno: 600 stalli blu in meno al lungomare
/

L’Amministrazione Comunale di Livorno ha proposto a Tirrenica Mobilità una serie di proposte per migliorare le condizioni dei parcheggi dei cittadini. Tra esse c’è l’eliminazione di 600 stalli blu dalle strade interne limitrofe al viale Italia, la riduzione delle tariffe orarie, la conferma della sospensione dei 4100 stalli blu previsti in centro ed in via della Cinta Esterna, l’eliminazione degli stalli blu dalle ZTL e la prima ora frazionabile.

Tirrenica Mobilità è l’azienda che ha in contratto di gestione del sistema parcheggi a Livorno fino all’inizio del 2022. Nell’incontro che si è tenuto ieri in Comune si è resa disponibile a valutare gli aggiustamenti di cui la città ha bisogno. Il sindaco di Livorno Luca Salvetti ha detto: “Ieri abbiamo fatto proposte concrete a Tirrenica, che interagisce con noi in maniera intelligente e collaborativa. Il 17 ottobre, data del prossimo incontro con l’azienda, avremo risposte, che spero siano in linea con quanto detto in riunione”.

“La Tirrenica ha due convenzioni con il Comune di Livorno – ha continuato -, stipulate dalla precendente Amministrazione, con diritti acquisiti ed un piano economico e per questo cerchiamo di procedere con tatto e cautela nel tentativo di trovare un punto di incontro conveniente per entrambi le parti”.

“Tirrenica Mobilità, dal canto suo, potrebbe richiedere l’ampliamento degli stalli blu da Barriera Margherita alla Rotonda. Sarebbe un buon compremesso (con le tariffe più basse) dal momento che ha destato polemiche l’interruzione dell’area a pagamento dopo la Baracchina Bianca, penalizzando così gli stabilimenti balneari e gli esercenti che si trovano nel primo tratto del viale Italia”, ha concluso il primo cittadino.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments