Tornano in centro a Firenze i ‘bussini’ elettrici

bussini

Firenze, arrivano nuovi ‘bussini’ elettrici, da destinare soprattutto al servizio dei cittadini del centro storico. L’obiettivo è di farli arrivare entro il prossimo Natale.

I fondi per, circa 6 milioni di euro, sono compresi nei progetti del React e devono essere spesi entro fine 2022: i bussini hanno un costo medio di 450.000 euro l’uno e, si legge in una nota di Palazzo Vecchio, verosimilmente ne saranno acquistati una dozzina.

“La mobilità sostenibile ed in particolare quella elettrica è da sempre una priorità nel territorio fiorentino – ha dichiarato il sindaco Dario Nardella -. Per questo il rinnovo della flotta pubblica riveste una fondamentale importanza tra le iniziative da attuare per una città sempre più verde e sostenibile. I bussini del centro storico saranno inoltre un presidio fondamentale a servizio dei residenti”.

“Siamo disponibilissimi a collaborare con il Comune di Firenze, tutti gli enti locali e la Regione Toscana, concessionaria del servizio, per l’estensione della rete elettrica dei bus. Il tema della sostenibilità dei mezzi e lo sviluppo di una rete sempre più efficiente di trasporto pubblico è e deve essere la normalità del futuro di questo settore”. È quanto commenta Jean-Luc Laugaa, ad di Autolinee Toscane, dopo l’annuncio del Comune di Firenze di nuovi investimenti per bus elettrici in città.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments