TIR urta furgoni fermi corsia emergenza, un morto e 8 feriti

TIR

Carrara, è salito a otto il numero di feriti nell’incidente del TIR, avvenuto intorno a mezzogiorno sull’A12, tra i caselli di Carrara e Sarzana in nord, costato la vita a una persona.

L’incidente ha coinvolto un TIR con cisterna per il trasporto di oli alimentari, che ha urtato tre furgoni di una ditta, fermi sulla corsia di emergenza, secondo quanto spiegato dai Vigili del Fuoco.

I pompieri sono intervenuti sul posto con due squadre che hanno provveduto ad estrarre i feriti incastrati tra le lamiere con il supporto degli operatori del 118 giunti con 5 ambulanze e l’ausilio dell’elicottero Pegaso atterrato più avanti nell’autostrada.

Da fonti sanitarie di Massa Carrara, si apprende che quattro dei feriti sono stati trasportati in ospedale in codice rosso, mentre gli altri vi sono arrivati in codice giallo.

Sul posto anche la polizia stradale di Viareggio e personale della Salt. In seguito all’incidente l’A12 è stata chiusa in carreggiata nord nel tratto interessato venendo riaperta al traffico poco prima delle 16:30.

avatar