Mar 23 Lug 2024

HomeToscanaCronacaTenta di incendiare e far scoppiare casa della ex, arrestato

Tenta di incendiare e far scoppiare casa della ex, arrestato

Non avrebbe mai accettato la fine della relazione sentimentale, da mesi ha messo in atto ritorsioni sempre più violente nei confronti della ex, che sono culminate la notte scorsa con il tentativo di far incendiare ed esplodere l’abitazione della donna. Così un italiano di circa 45 anni è stato arrestato stamani dai carabinieri di Volterra (Pisa) per stalking, tentata strage, danneggiamento aggravato e violazione di domicilio.

Lo hanno portato in carcere a Pisa. Secondo i carabinieri stavolta la vicenda poteva avere conseguenze assai più gravi, tanto che le case limitrofe all’appartamento sono state precauzionalmente evacuate prima dell’ingresso dei militari. L’abitazione era vuota perché la donna, da tempo, aveva deciso di trasferirsi altrove e stamani tramite un’amica ha consegnato le chiavi ai carabinieri che una volta entrati si sono subito accorti che l’immobile era saturo di gas. Hanno disalimentato la corrente elettrica e aperto porte e finestre per evitare incendi o esplosioni, prima di chiedere aiuto ai vigili del fuoco per mettere in sicurezza tutta la zona. La relazione tra la donna e l’arrestato si è interrotta nei mesi scorsi e da quel momento l’uomo ha iniziato a tormentare l’ex compagna diventando con il passare del tempo sempre più aggressivo, tanto che la straniera nelle scorse settimane lo ha denunciato. Nonostante questo, l’uomo ha continuato a perseguitare la ex fino alla decisione di introdursi la scorsa notte nella sua abitazione pure con l’obiettivo di farla esplodere. I carabinieri dopo aver messo in sicurezza l’appartamento sono andati a casa dell’uomo dove hanno trovato e sequestrato oggetti compatibili con i reati contestati, comprese due taniche vuote ancora impregnate dell’odore di benzina.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)