Tampone per studenti, canale prioritario nelle farmacie

Tampone procedura

Firenze, sarà attivato un canale prioritario nelle farmacie della Toscana per gli studenti che dovranno fare un tampone in seguito al contatto con un positivo al Covid, è quanto previsto dallo schema di accordo approvato oggi dalla Giunta Toscana.

Nei prossimi giorni l’intesa dovrà essere sottoscritta dalle rappresentanze delle farmacie che poi dovranno aderire singolarmente. Secondo l’accordo, presentando il voucher con Qr code inviato dalla scuola, lo studente avrà accesso a un tampone rapido gratuito attraverso una corsia preferenziale.

Nella seduta di lunedì, la Giunta toscana ha approvato anche lo schema di accordo per i tamponi rapidi agli studenti da sottoscrivere con i pediatri e con i medici di medicina generale. Sul tema delle nuove regole per la gestione dei contagi a scuola si è svolto anche un incontro tra l’assessore regionale al Diritto alla salute, Simone Bezzini, e il comitato Priorità alla Scuola.

“L’incontro con l’assessore Bezzini, è stato proficuo – commenta Costanza Margiotta, portavoce del comitato -. Sulla carta il sistema messo in campo dalla Regione Toscana con il Qr code può funzionare molto bene. Noi ci prendiamo 10-15 giorni di tempo dal 17 novembre, quando entrerà in funzione, per monitorarne il funzionamento e se ci saranno problemi chiederemo un nuovo incontro alla Regione”.

Per Margiotta “è importante che più farmacie possibili siano coinvolte nell’attività di screening per evitare ritardi e rallentamenti e che i presidi siano in grado di sostenere il carico di lavoro aggiuntivo, se necessario da fare anche nel weekend, per caricare sulla piattaforma i dati di coloro che devono fare il tampone dopo essere entrati in contatto con un positivo”.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments