EVENTO ANNULLATO! Slasher, incontro con autore + Mutzhi Mambo live al Piazzale Michelangelo

EVENTO ANNULLATO!!! Purtroppo a causa delle avverse condizioni meteo previste per lunedì 2 settembre, l’evento di presentazione del Volume Slasher + concerto dei Mutzhi Mambo al Flower (Piazzale Michelangelo) è stato cancellato, in attesa di capire se sarà possibile recuperarlo.

L'immagine può contenere: 4 persone, testo

“Un gruppo di ragazzi raggiunge una determinata località, ma un maniaco dalla forza sovrumana li uccide uno ad uno. Alla fine sopravviverà un’unica ragazza, la più innocente. Questo è lo slasher. Le modalità e le variazioni sono tante, ma la storia è sempre la stessa. Vogliamo che sia la stessa, ogni volta. Perché? Dagli archetipi ai miti, dai sogni alle leggende popolari, questo saggio tenta di spiegare perché le storie di genere slasher, proprio come le fiabe, ripropongono sempre un identico schema di racconto. I codici, i modelli e le formule del genere non sono semplici pattern usati per riempire una storia. Fanno parte di una matrice più ampia e complessa, di un contenitore che non racconta solo “ammazzatine”, ma un percorso emotivo, un viaggio presente fin dai tempi remoti.”

Slasher. Il genere,  gli archetici e le strutture, è un libro ambizioso che raccoglie la sfida di trattare un genere spesso considerato non all’altezza dei “temi più alti”. L’opera di Marco Greganti, edita dalla casa editrice Edizioni NPE, non è solamente un compendio di film horror classici e contemporanei, è qualcosa di più. Marco Greganti, nei sette capitoli del libro, viviseziona lo Slasher, partendo dagli elementi più profondi che lo costituiscono, dagli archetipi, ai miti, alle fiabe, ai sogni, fino a mettere a nudo i punti di contatto con discipline umanistiche quali la filosofia, la letteratura e la psicologia. L’autore racconta alcune delle metafore più note del genere.Il tutto impreziosito dalla ricerca di connessioni fra spiegazione scientifica e immaginario filmico, arricchendo il ragionamento con citazioni di autori quali Aristotele e la sua Poetica, Freud e la sua L’Interpretazione dei sogni e Pearson, con L’eroe è dentro di noi, solo per riportarne alcune. Fonte Universo cinema

Ad impreziosire la serata il concerto dei Mutzhi Mambo, attivi dal 1998, hanno negli anni catalizzato l’attenzione del pubblico e della critica grazie ad alcuni album che ne hanno rivelato la straordinaria originalità nel mescolare rockabilly, surf, punk e blues acido con la loro grande passione per i b movie. Del 2002 l’esordio discografico con “La Terra Brucia” (Nicotine Records) recensito dalle più importanti riviste di settore. Nel 2006 il disco che li ha definitivamente consacrati nell’olimpo del rock indipendente italiano: “Storie Nere” (Billy’s Bones Records), realizzato insieme ai Bone Machine e definito da RockSound come un vero e proprio “must”. Dal giugno 2016 pubblicano, sulla loro pagina Facebook, “L’Almanacco Pulp”, una rubrica quotidiana con cui omaggiano di volta in volta personaggi legati all’immaginario pulp e rock’n’roll.

L’incontro sarà trasmesso via diretta radio, streaming su www.controradio.it e diretta web tv su Faceboook Controradio Firenze.

avatar