Mar 16 Lug 2024

HomeToscanaCronacaRistoratore di 64 anni muore per un malore accusato dopo un tentativo...

Ristoratore di 64 anni muore per un malore accusato dopo un tentativo di rapina

Torre del Lago (Lucca), ristoratore di 64 anni muore per un malore accusato dopo un tentativo di rapina nel suo locale.

Secondo quanto spiegato dai carabinieri, nel ristorante che l’uomo gestiva con un socio, intorno alle 23:40 di ieri sarebbe entrato un uomo, straniero, in forte stato di agitazione.

L’uomo avrebbe minacciato i due proprietari pretendendo che gli servissero alcolici e sigarette, ferendo il secondo ristoratore a una mano con un paletto di legno.

Sul posto sono intervenuti sia i carabinieri e che la polizia e il sospettato è stato fermato.

Successivamente, il ristoratore 64enne, ha accusato un malore ed è stato trasportato in ospedale dove è morto.

Il soggetto fermato, un 33enne, è accusato di tentata rapina e lesioni. Le ipotesi di reato contestate all’uomo sono state formulate dal pm di Lucca che coordina le indagini dei carabinieri.

Il pm ha disposto la traduzione in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

La vittima

Il 64enne deceduto è Alberto Biancalana, proprietario insieme a un socio del ristorante l’Elefante Marino in viale Europa, sul lungomare di Torre del Lago.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)