Rissa di Capodanno con tre arresti dei Carabinieri in Piazza Signoria

Carabinieri

Firenze, intorno alle 3:00 del mattino, dopo che erano da poco terminati i festeggiamenti per l’arrivo del nuovo anno, ai Carabinieri impegnati nel servizio di Ordine Pubblico in Piazza della Signoria, arrivava una segnalazione, da una pattuglia della Polizia Municipale di Firenze, che li allertava del fatto che, un centinaio di metri più avanti, in via delle Farine angolo Piazza della Signoria, era in atto “una violenta rissa tra un nutrito gruppo di giovani”.

Vista la vicinanza, i Carabinieri in pochi secondi raggiungevano a piedi il luogo segnalato, dove in effetti almeno 4 o 5 persone se le stavano dando di santa ragione. All’arrivo dei militari i ragazzi tentavano però di darsi alla fuga.

Tre ragazzi sono stati bloccati e arrestati, con uno di loro che presentava una ferita lacero-contusa al naso, mentre un quarto soggetto, con un ruolo marginale, veniva invece denunciato a piede libero.

Per tutti i ragazzi, il reato contestato è quello di rissa, i tre arrestati, di età compresa tra i 18 e 19 anni, due residenti nel trevigiano ed uno residente a Livorno, sono stati condotti presso le camere di sicurezza dell’Arma in attesa dell’udienza di convalida prevista per la mattinata di domani.

avatar